[Coach Creativo Facebook]

Tutti i segreti della diretta streaming su Facebook.

Questo post vi renderà famosi su Facebook! In diretta!

Facebook è immediatezza, Facebook è istantaneità, Facebook è rapida condivisione del momento.

Foto, video, pensieri, stati d’animo si susseguono sulle bacheche per condividere ogni momento della nostra giornata.

Ecco che Facebook mette a disposizione uno strumento in più: la diretta streaming, disponibile ormai su tutte le pagine e profili su per iOS, Android e Facebook Mention.

Facciamo una diretta!” Quante volte tra amici ci siamo entusiasmati al suono di questa frase!

Ma vediamo tutti i segreti per fare una diretta streaming su Facebook.

(Se volete conoscere altri segreti su Facebook e altri Social, potete iscrivervi al prossimo seminariowww.accademiadelwedding.com)

Entrare sul profilo Facebook tramite lo smartphone e scegliere il livello di privacy per decidere chi potrà vedere la diretta streaming.

Geolocalizzarsi per collegare la diretta ad un luogo…

Ora basta cliccare sull’icona Live Trasmetti in Diretta per partire con il Video in Diretta.

A questo punto vi verrà richiesto di scrivere una descrizione del video che state per mandare in onda, attendete la connessione e quindi potete dare il via alla diretta.

3… 2… 1… Siamo in diretta…

Lo schermo dello smartphone si dividerà in due parti:

  1. Parte superiore: vedrete il video che state girando che presenta un’inquadratura quadrata (o orizzontale) dove verranno visualizzate il numero delle persone che stanno guardando ciò che state trasmettendo;
  2. Parte inferiore: dello schermo appariranno i commenti alla vostra diretta;

Potete ovviamente anche ruotare la telecamera senza interrompere la diretta.

NOTA: Ricevete una telefonata mentre state trasmettendo in diretta? Niente panico, il live si metterà in pausa per riprendere solo dopo la fine della chiamata.

Se poi avete un animo fantasioso potete aggiungere effetti speciali al filmato, basterà cliccare sullo strumento “bacchetta magica” per poter selezionare un filtro, oppure lo strumento “matita” per fare un disegno sul video in streaming.

Quando si decide di chiudere la diretta si deve cliccare sul tasto “fine” e scegliere se pubblicare o cancellare il video, prima di pubblicare è possibile anche apportare ulteriori modifiche al video ad esempio con il tasto “taglia”. Oltre a poter pubblicare il video streaming sulla pagina Facebook sarà possibile anche salvarlo sul proprio telefonino premendo sul pulsante che raffigura un quadrato con una freccia e attendere il tempo di caricamento.

Per sapere se un video è dal vivo ci sarà un’icona rossa in alto a sinistra del video che indica che si tratta di un video in diretta. La parola “Live” è scritta accanto all’icona, insieme al numero di spettatori attuali.

Al termine del broadcast il video sarà pubblicato sulla pagina o sul profilo in modo che i fan e gli amici che lo hanno perso potranno guardalo in un secondo momento.

Ovviamente potete rimuovere il video in qualsiasi momento come qualsiasi altro post.

I Video in Diretta appariranno nel News Feed, sulla pagina o sul profilo dell’utente mentre è in diretta, quando la trasmissione è finita, i video live saranno visibili ovunque gli altri video compaiono.
Ultimamente Facebook ha aggiornato il suo algoritmo in modo che i video live hanno più probabilità di apparire più alto nelle News Feed.
Si può anche controllare e personalizzare il pubblico per un live video su Facebook, ma se il video è da una pagina è possibile farlo solo dopo che è finito il Live.
Le trasmissioni in diretta possono durare fino a 4 ore.
Ovviamente si consiglia di avere un forte segnale prima di andare in diretta, con il WiFi si lavora meglio, ma si lavora bene anche con connessione 4G minimo.

Per essere avvisati su una diretta è stato predisposto un pulsante “Iscriviti” sulla parte superiore di un video dal vivo per essere avvisato quando quella persona o pagina va di nuovo dal vivo.

È possibile segnalare anche i video in diretta come tutti i post di Facebook.

Se poi sei un fanatico dei video in diretta da tutto il mondo ecco il link che fa per te https://www.facebook.com/livemap .

Altri suggerimenti importanti:

  1. avvisa sempre con un post testuale quando stai per fare una diretta, crea l’attesa;
  2. vai live solo quando disponi di una forte connessione (wi-fi o 4G);
  3. scrivi una descrizione convincente prima di andare in diretta;
  4. chiedi sempre ai tuoi spettatori di seguirti (cliccando sul pulsante segui) così riceveranno notifiche quando ritornerai in diretta;
  5. saluta e menziona chi commenta nel tuo live video;
  6. più tempo sei in diretta e più persone raggiungi, Facebook consigliano almeno un live di 10 minuti;
  7. sii creativo e vai in diretta spesso;

Che altro dire? Buona diretta!


[Coach Creativo LinkedIn]

Trovarsi al top di Linkedin. Contenuti di qualità o facili trucchetti?

Alcuni trucchi di Linkedin

Se siete una azienda B2B sarete già a conoscenza che per mettervi in contatto con nuovi possibili clienti non esiste piattaforma social migliore di Linkedin.

Ma come fare per incrementare visualizzazioni del proprio profilo, farsi conoscere e trovarsi al top del posizionamento?

Esistono diversi sistemi. Alcuni che dimostrano la professionalità e la cura della vostra azienda, altri più semplici e che non richiedono particolari attenzioni. Quale sarà la scelta migliore?

Attraverso l’inserimento di contenuti di alta qualità, interessanti, che spieghino nel dettaglio la vostra attività e riescano a dare un’immagine di competenza serietà ed impegno, otterrete un’ottima web reputation e intreccerete relationship di livello elevato. Una strada sicuramente faticosa e con un gran dispendio di energie, ma che porterà a risultati soddisfacenti.

Esistono poi espedienti e trucchetti che portano risultati immediati, ma che a lungo andare possono produrre ban o blocchi da parte di Linkedin.

Per esempio elink-pro.com, un’applicazione che riesce a visitare per vostro conto 800 profili al giorno pari a 24000 profili al mese notificando loro il vostro interesse. Se anche solo il 2% di questi vi seguirà, avrete guadagnato 500 followers in più in un mese.

Per esempio provate a guardare questo profilo https://it.linkedin.com/in/imaginepaolo

Semplice no? Ma se poi tutto finisse?


[Coach Creativo Social Media]

Instagram introduce “Stories”…

Stories di Instagram” la nuova funzione che consente di condividere tutti i momenti della giornata in un formato di presentazione: la tua storia.

Le foto e i video scompaiono dopo 24 ore e non appariranno sul tuo profilo.

Schermata 2016-08-03 alle 17.13.49

Vedrete le storie di persone che seguite in una barra nella parte superiore al vostro feed.

Quando c’è qualcosa di nuovo da vedere, la foto del profilo avrà un anello colorato intorno ad esso.

Per visualizzare la storia di qualcuno, basta toccare la foto del profilo.

Schermata 2016-08-03 alle 17.13.42

Schermata 2016-08-03 alle 17.13.54

Maggiori informazioni qui: http://blog.instagram.com/post/148348940287/160802-stories


[Coach Creativo Social Media]

Alcuni chiarimenti su Facebook.

Girano su Facebook tantissime applicazioni di terze parti che promettono cose che non potranno mai mantenere.

Miti comuni su Facebook

Facebook non verrà mai trasformato in un servizio a pagamento, sarà sempre un servizio gratuito per tutti.

Nessun inserzionista può accedere alle tue informazioni personali (nome o indirizzo e-mail).

Facebook non vende le tue informazioni a terzi e non lo farà mai.

Solo tu puoi controllare come condividere le tue informazioni.

Nessuno può accorgersi che hai visualizzato il suo profilo e non esistono neppure applicazioni di terzi in grado di fornire questa funzionalità.

Non potrai mai sapere chi sta guardando il tuo diario e con quale frequenza e non esistono applicazioni di terzi che sono in grado di farlo.

Per approfondire leggi qui: https://www.facebook.com/help/369078253152594


[Coach Creativo Social Media]

Vendere con Facebook, si può.

La possibilità di aggiungere una vetrina alla tua Pagina è una nuova funzione in fase di sperimentazione. Al momento potrebbe non essere disponibile per te e le riprese del video di seguito potrebbero non corrispondere esattamente alla tua esperienza.

https://www.facebook.com/business/help/846547442125798

Già da anni c’è la possibilità di vendere su Facebook attraverso le tab e relative applicazioni e anche grazie a Shopify ad esempio.

Ormai Facebook sta cercando di diventare in assoluto il sito che racchiude tutto quello che potete trovare in rete.


[Coach Creativo Social Media]

Quali social usano i vostri figli?

Quali social usano i vostri figli?

social1

Messaggistica:

Telegram: Software multipiattaforma, permette di stabilire conversazioni cifrate punto-punto,la creazione di gruppi da 100 persone, canali Broadcast, intelligenze artificiali(bot) e condividere File di dimensione fino a 1,5 GB.

Line: Software multipiattaforma e multifunzione, oltre alle conversazioni per messaggio, permette di chiamare e videochiamare uno o più contatti.

Viber: Software multipiattaforma che si inspira ad un Social Network, consente agli utenti, di condividere la propria posizione e le proprie foto, ed offe un valido servizio di messaggistica con chiamata.

WhatsApp: Software di punta per la messaggistica, con 1 miliardo di utenti attivi, consente agli utenti di scambiarsi messaggi testuali, foto, video e file audio e di effettuare chiamate. Dal 2015 è presente un interfaccia web-desktop tramite l’utilizzo di Browser.

Cibo:

The fork: Software-Sito che consente di prenotare ristoranti per tutto il territorio europeo e di usufruire di sconti sulle prenotazioni.

Justeat: Software-Sito che consente di ordinare a domicilio dai locali che aderiscono al sito.

Videochiamate:

Oovoo: Software che permette chiamate VoIP, messaggistica e Videochiamate fino a 12 persone.

Skype: Software di punta per le Videochiamate con 663 milioni di utenti attivi nel 2011, consente di chiamare VoIP, su telefono fisso e di inviare messaggi anche su linea mobile.

Tango: App multifunzione, permette di chiamare, videochiamare,giocare con amici con app interne e inviare messaggi di testo.

Social Network:

Facebook: Software multipiattaforma, leader tra i social network, consente agli utenti di creare un profilo personale, includere utenti nella propria rete sociale, aggiungendoli come “amici” e scambiarsi messaggi.

Instagram: Software multipiattaforma che permette agli utenti di scattare foto o girare video della durata tra i 3 e i 15 secondi, applicare filtri, e condividere su numerosi altri servizi social.

Tumbrl:  Piattaforma di microblogging e social networking che consente di creare un tumblelog offrendo la possibilità all’utenza di creare un blog dove postare contenuti multimediali.

Ask: Software multipiattaforma(eccetto Windows phone) basato sull’iterazione domanda-risposta, gli utenti possono pubblicare domande, anche in forma anonima sul profilo di altri utenti ai quali gli stessi dovranno rispondere.

Reddit: Sito internet di social news e intrattenimento dove gli utenti registrati possono pubblicare contenuti sotto forma di post testuali o di collegamenti ipertestuali.

Incontri

Meetup: Servizio di social network che ha lo scopo di facilitare l’incontro di gruppi di persone in varie località del mondo. Meetup consente ai membri di trovare e unirsi a gruppi creati attorno a un comune interesse, come la politica, i libri, igiochi ecc.


[Coach Creativo Social Media]

Come avere una buona immagine del profilo su Facebook che non si sgrana?

Come avere una buona immagine del profilo su Facebook?

  1. Per le immagini del profilo e di copertina contenenti il tuo logo o del testo, puoi ottenere una qualità superiore usando un file PNG;
  2. L’immagine deve essere in f.to PNG e non superiore a 100Kb;
  3. Le dimensioni possono essere maggiori o uguali a 180 x 180px;
  4. Bisogna ritagliarla in un quadrato;
  5. La dimensione minima deve essere 180×180 px;
  6. La foto che sarà visualizzata sarà 160x160px;
  7. La miniatura sarà di 32 x 32 pixel;


[Coach Creativo Social Media]

Novità Instagram, tra breve potrete pubblicare video più lunghi.

Altri modi modi divertenti e creativi per creare e guardare video su Instagram.

Presto avrete la possibilità di raccontare storie con video in un massimo di 60 secondi.

Negli ultimi sei mesi, gli utenti hanno trascorso più tempo a guardare i video, un aumento del 40%.

Dal blog ufficiale di Instgram: http://blog.instagram.com/post/141905496242/160329-video

 


[Social Media]

Chi seguire sui social? Come trovare il giusto “influencer”.

Gli Influencer sono persone importanti con molti seguaci, portatori di opinioni e di rispetto, fanno uso di blog e social network. Oggi identificare un influencer per un marchio può essere una buona soluzione per far aumentare le vendite e diffondere contenuti dell’azienda.

Quali strumenti abbiamo in rete?

Klout

Una fonte utile per identificare influencer.

Kred

Questo strumento misura gli influencer di settore e misura la loro identità.

Twitter Analytics

Ottimo strumento per seguire le hashtag e le parole rilevanti nel vostro settore e come le persone li utilizzano.

WeFollow

Inserite la parola di interesse e lo strumento vi porta verso i profili Twitter più impegnati con quella parola.

Twitalyzer

Serve per analizzare i profili, compreso il tuo, fornisce tutto: il numero di seguaci, classifica su Klout, temi principali, recensioni, etc.

Twtrland

Serve per monitorare un marchio, i profili più influenti e le discussioni più calde che hanno a che fare con il marchio.

FollowerWonk

Ottima risorsa per cercare profili secondo la parola cercata.

Topsy 

Per il monitoraggio di parole e menzioni nelle reti sociali, con filtri come “top utenti”, “top parole chiave” e “top hashtag”. È considerato uno dei migliori strumenti per avere accesso al database completo di Twitter, che consente una solida ricerca su quella rete.

 


[Coach Creativo Social Media]

Se ti interessa vendere anche ai cinesi devi usare WeChat!

Ma cosa è WeChat? Serve una WeChat Agency?

WeChat, uno dei più noti e più utilizzati social network in Cina.

Un mix tra il WhatsApp e Facebook con l’aggiunta di altre funzioni differenti.

wechat1

Alcuni numeri:

  • 1,12 miliardi di persone hanno un account registrato su wechat tra cui 570 milioni di utenti attivi al giorno;
  • Tra 1,12 miliardi di utenti, ci sono 100 milioni di utenti che si trovano al di fuori della Cina;
  • 50% degli utenti attivi sul wechat ha tra 20 e 29 anni;
  • Wechat è in 20 lingue e viene utilizzato in più di 200 paesi in tutto il mondo;
  • l’Italia sui attesta nella Top 5 dei paesi utilizzatori;

Come posso attirare clienti con WeChat?

  • cercando direttamente in WeChat il tuo account (provate a cercare “imaginepaolo”);
  • condividendo link o momenti del tuo account;
  • oppure, cosa che piace tanto ai cinesi, con il QR Code;

    IMG_4440

    Il QR CODE di imaginepaolo su WeChat

Quali contenuti si possono condividere su WeChat?

Alcune caratteristiche:

  • innanzitutto si devono conoscere le funzionalità di base;
  • si possono pubblicare 5 tipi di contenuti come video, testo, audio, immagini e foto con testo;
  • si possono creare attività di marketing come e-coupon e offerte promozionali;
  • Poi abbiamo il QR Code che il modo migliore per trovare e farvi trovare;
  • il Messaggio Vocale registrabile (disponibile anche su WhatsApp);
  • la modalità Walkie-Talkie che piace molto anche agli utenti italiani;
  • ed oggi anche l’arrivo di una sezione Gaming online;

Altre caratteristiche qui.

I cinesi amano WeChat e i QR code

I cinesi sono molto discreti e attraverso il QR code potete disseminare informazioni interessanti senza intaccare la loro riservatezza.

Ricordate che i cinesi amano queste strategie di marketing.

Guardiamoci ora questo video che illustra come la Nike ha usato WeChat per fare marketing:

Se volete sapere di più su WeChat eccovi alcuni links ufficiali:

WeChat su SoundCloud

Puoi anche seguire il blog di WeChat per essere più aggiornato.

(fonti: http://marketingtochina.com/)


[Coach Creativo Social Media]

Plan The Moment, una risorsa molto utile.

Una buona risorsa novità per chi usa Twitter per cercare la notizia importante: Plan The Moment, un calendario che mostra tutti gli eventi futuri prossimi.

Quali sono i possibili usi di Plan The Moment?

  • Calendario editoriale, cioè per organizzare i contenuti da pubblicare nel blog;
  • Social Planner per pubblicare sulla notizia calda del momento;
  • Conversare su eventi rilevanti;
  • Sviluppare nuove relazioni e acquisire visibilità;

Ma puntate sull’imprevisto, sulla creatività, è sempre l’opportunità migliore.

Schermata 2016-02-03 alle 10.48.52

https://twitter.twimg.com/PlanTheMoment_IT


[Coach Creativo Social Media]

Quasi tutto su Snapchat

snapchat1

Se stai leggendo l’articolo da SmartPhone clicca su questo link per seguire la mia storia:

https://www.snapchat.com/add/imaginepaolo

Snapchat! Ora diamo i numeri!!!!

Snapchat, ogni secondo vengono condivise 9000 foto circa (https://photoworld.com/how-big-is-snapchat/).

Snapchat, 30-50.000.000 messaggi al giorno (nel 2013).

Snapchat ha in Italia circa 256.000 utenti al mese e nel Mondo più di 200.000.000.

Cosa si può fare con Snapchat:

  1. Scambiare foto;
  2. Scambiare brevi video della durata di 10 secondi massimo, ricordo che i video che si “auto-distruggono”;
  3. Realizzare album (“storie”) condivisi pieni di foto e video;
  4. Chattare in tempo reale con testi e video;
  5. Associare una carta di credito al proprio account ed inviare piccole somme di denaro via Chat (Snapcash, sistema realizzato in collaborazione con Square che arricchisce l’applicazione della possibilità di effettuare pagamenti);

COME SCATTARE FOTO E VIDEO?

Il pulsante rotondo serve a scattare foto e video che possono essere arricchiti con:

  • Effetti simili a quelli di Instagram;
  • Didascalie o scritte relative alla tua posizione geografica;
  • L’orario e la temperatura locale;
  • Con la matita (in alto a destra)  possiamo disegnare sulla foto quello che vogliamo;
  • Possiamo anche regolare con il timer (in basso a sinistra) per dare un tempo di visualizzazione delle foto;
  • Possiamo escludere anche l’audio nei video con l’icona dell’altoparlante ( in basso a sinistra);

Ora possiamo spedire la foto “personalizzata” cliccando sulla freccia (in basso a destra), seleziondo il nome utente.

Si può anche salvare il lavoro fatto cliccando sulla freccia (in basso a sinistra).

LE LENSES (https://support.snapchat.com/ca/lenses)

lenses-172664622

Una volta che Snapchat riconosce il volto possiamo aggiungere effetti animati, grafici e interattivi ai nostri video.

STORY EXPLORER (https://support.snapchat.com/ca/story-explorer)

Con Snapchat abbiamo la possibilità di condividere eventi live, in stile stories.

StoryExplorer_Basic_newStyle02-53983707

 

Ma cosa ne pensano gli utenti di questo Social Network?

  • il 69% degli utenti pensa che è divertente usare Snapchat;
  • in UK SnapChat è molto diffuso tra il 37% dei giovani;
  • il 33% ritiene che sia un ottimo strumento per l’intrattenimento;

Fonte http://www.globalwebindex.net/

Aspetto molto interessante di SnapChat è i filtri geolocalizzati: https://support.snapchat.com/a/geofilter-guidelines

Praticamente sono immagini che si sovrappongono basate sulla localizzazione.

Se hai un’azienda puoi far creare il tuo Geofilter da qualche designer seguendo queste linee guida, così da contribuire ad aumentare la probabilità che il tuo Geofilter possa essere selezionato.

Schermata 2016-02-04 alle 14.59.53

Potete caricare il vostro Geofilter qui: https://www.snapchat.com/geofilters/submit.html

Anche se per ora SnapChat accetta Geofilters da qualsiasi parte del mondo, la nostra capacità di rispondere a richieste da parte di utenti al di fuori degli Stati Uniti è limitata per ora.

Per approfondire l’argomento Snapchat consiglio questo articolo di Giuliano Ambrosio molto dettagliato: http://www.juliusdesign.net/

Come usano SnapChat i grandi marchi? http://snapchatcasestudies.tumblr.com/