Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Graphic Design News Web Design]

50 Meravigliose alternative a WordPress

Zotonic, The Erlang CMS — Zotonic

DeployCMS – effortless Web CMS and site management.

SilverStripe.org – Open Source CMS / Framework

Plone CMS: Open Source Content Management

Pods CMS Framework

HiFi CMS (Coming Soon)

RuubikCMS – open source web content management

GetSimple CMS

PyroCMS | The modular open-source CodeIgniter CMS

Un lista presa da: http://designshack.co.uk/

Continue reading


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News]

Qual è il CMS più usato in Internet?

Mi sono posto spesso questa domanda e avendo un gruppo con circa 21.000 Web Designers ho pensato di fare questo sondaggio:

“What is the best CMS?”

Ecco cosa hanno risposto:

  1. WordPress
  2. Joomla
  3. drupal
  4. Custom made
  5. Ghost CMS (NodeJS)
  6. 2 hands and head
  7. SQUIZ Matrix CMS
  8. concrete cms
  9. JAMBO CMS
  10. The grid
  11. IMXPRS
  12. Webydo
  13. Grav CMS
  14. Umbraco

Schermata 2016-05-13 alle 16.53.13

Guardando le statistiche su http://trends.builtwith.com/cms possiamo dire che WordPress attualmente è il CMS più utilizzato dalla rete.

Schermata 2016-05-13 alle 17.05.19

Maggiormente utilizzato per siti categoria BUSINESS.

Schermata 2016-05-13 alle 17.07.40

Cosa ne pensate?

Secondo voi qual è il CMS più usato?

 


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News Web Design]

Un Carrello Open Source per fare Shopping: eCart – Alternativa Magento – Prestashop

eCart è uno shopping-cart open source scritto in PHP e MySql. Con quest’applicazione potete gestire più stores da una singola interfaccia admin, supporta un numero di categorie illimitato, un carrello e altro.

Gli utenti possono comparare i prodotti, aggiungere articoli alla lista dei desideri o scrivere recensioni.

eCart ha un pannello di controllo admin nel quale è possibile impostare i gruppi degli utenti, definire tasse diverse per paese oppure pubblicare articoli nella sezione blog che mette a disposizione.

È in versione beta e manca di una buona documentazione, ma questa arriverà a breve.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News Web Design]

50 Temi per Drupal: Primi Passi per il Drupal Development

Vi rimando a questa collezione contenente 50 temi del popolare CMS Drupal.

Oltre ai migliori temi gratis e quelli premium, selezionati per categorie, ci sono tanti temi starter: un buon punto di partenza per creare i vostri template personalizzati in base alle esigenze.

Sono perfetti per i vostri primi passi nel mondo di Drupal Development.

Link


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Phpns: Nuovo CMS Open Source – Siti Statici – Alternativa Joomla

Phpns è un nuovo Content Management System che ci consentirà di costruire un sito in pochissime linee di codice. L’applicazione non è complicata, oppure ricca di funzionalità, È uno dei più semplici CMS in circolazione, utilizzabile per gestire un semplice sito (pressapoco statico).

Possiamo inserire la disposizione in più pagine, con l’opportuna funziona di impaginazione, possiamo inserire contenuti in riassunti o a pieno testo, funzionalità di RSS e molto altro.

È un’applicazione multi-user, è SEO-friendly e può gestire più templates. Utilizza PHP e MySql per lo storing dei dati.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

mtwMigrator: Come Migrare da Joomla! 1.0 a Joomla! 1.5

Con questo semplicissimo plugin possiamo migrare il nostro sito con il CMS Joomla! 1.0 alla nuova versione, più aggiornata e sicura, Joomla! 1.5 .

In quest’articolo non è presentata la classica guida che utilizza il plugin migrator che genera il file migrate.sql, perché, spesso, causa problemi e incompatibilità, specialmente con siti di grosse dimensioni.
Continue reading


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

FEDERICA: il progetto e-Learning

FEDERICA: il progetto e- Learning voluto dall’Assessorato alla Ricerca e all’Università della Regione Campania, realizzato dall’Università Federico II.

Presentato presso il Centro Congressi universitario di via Partenope a Napoli, alla presenza dell’assessore all’Università e alla Ricerca della Regione Campania, Teresa Armato, del rettore dell’Università Federico II, Guido Trombetti e dal presidente del Centro di Ateneo per i Servizi Informativi, Giuseppe Marucci.

Il progetto E-Learning della università Federico II di Napoli è partito. Coinvolge 52 corsi su un totale di 7 facoltà su 13 e per l’anno prossimo si prevede di espandere il progetto anche alle restanti facoltà. “In aula con un click” è stato lo slogan col quale è stata presentato a novembre il progetto il cui nome, Federica, corrisponde al femminile del nome dell’ateneo. Un progetto che “nasce all’insegna dell’accesso libero alla rete dei saperi accademici, con l’offerta gratuita dei materiali didattici dei singoli corsi di insegnamento ed una guida all’enorme patrimonio informativo già disponibile in rete”. Un progetto “che affianca e integra – dichiara invece il rettore Guido Trombetti – la didattica tradizionale. Uno strumento in più per i nostri studenti, ma anche per chi voglia giungere, attraverso Internet, ad informazioni scientificamente corrette”. “Si tratta – afferma invece il professore Mauro Calise, responsabile scientifico del progetto – di una piattaforma aperta: i materiali sono tutti scaricabili su lettore mp3”. Non sono previste infatti nessuna password e nessuna limitazione per i non studenti della università. Dal sito, appunto, si può leggere o ascoltare una lezione di matematica, di scienza politica, sociologia o informatica senza alcun problema e senza la necessità di alcuna iscrizione. “Siamo un’università pubblica: sarebbe un controsenso non farvi entrare chiunque” conclude infine il professore Mauro Calice, aggiunge poi Trombetti: “Non aver posto limiti all´accesso ai nostri corsi è motivo di vanto personale. Non avrei tollerato un e-learning a gettoni, io che ho basato il mio studio sui libri usati”. Continue reading


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

I ruoli in wordpress

Con la nuova versione di WordPress abbiamo nuovi ruoli:Sottoscrittore, Contribuente, Autore, Editore ed Amministratore.

Ciascuno di questi ruoli hanno un insieme di capacità  ad essi associati.

Un Sottoscrittore ha capacità  veramente limitate. Un Sottoscrittore può visualizzare la Bacheca e modificare il proprio profilo. Nient’altro.

Un Contribuente può creare bozze di articoli ma non può pubblicarli.

Un Autore ha la possibilità  di pubblicare articoli.

Un Editore ha la possibilità  di modificare gli articoli di altri utenti, può gestire le categorie, i link, i commenti e le pagine.

Un Amministratore può fare tutto, può cambiare i temi, attivare plugin, modificare file e lanciare gli importatori.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Plugin WordPress? Ecco i migliori

Esistono molti plug-in del popolare CMS wordpress .

Ecco i migliori…

  • Akismet – Un filtro antispam. Ritornano i giorni senza spam
  • Exec-PHP – Esegue codice PHP negli articoli
  • Google Sitemaps – Genera un Google Sitemap del blog fatto in WordPress. Ottimo per l’indicizzazione!

e molti altri….

Voi quanti plugin usate??


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Module, il CMS minimo

Dopo aver cercato in vano un sitema che soddisfasse le mie esigenze, ho deciso di crearne uno da zero, in grado di risultare estremamente intuitivo, sia per me, che curo la grafica ed il design del sito, sia per il cliente, che richiede un sistema semplice e pratico per gestire i contenuti.

Ora, a seguito di un periodo di sviluppo & ricerca sono lieto di condividere con voi il risultato di tale lavoro.

Module possiede le seguenti caratteristiche:

  • Non necessita di database, può girare in qualsiasi server dotato di php e di permessi CHMOD 777
  • Può essere integrato a qualsiasi pagina php sviluppata in html, xhtml e css.
  • L’interfaccia è già dotata di editor WYSIWYG NiceEdit.
  • L’integrazione richiede l’inserimento di due soli script per pagina, lasciando il designer libero da qualsiasi condizionamento legato alla stilistica, struttura dell’html e css.
  • Il prompt per l’editor è richiamato attraverso una comoda funzione doppio-click sul testo (prova a cliccare due volte sopra questo testo).
  • La funzione di edit è protetta da sistema di password, con logout incluso.
  • Una cartella module occupa solo 4kb.
  • Look curato, che non necessita obbligatoriamente di ulteriori interventi grafici.
  • Cross browser, compatibile con IE e Firefox.
  • Affidabile, data la sua semplicità non necessità di nessuna manutenzione.
  • Rilasciato con licenza Creative Commons.

Provalo ora: http://module.net78.net/demo/

 


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Pligg: CMS open source scritto in PHP con interfaccia a MySQL

Pligg è un open source Content Management System (CMS) disponibile per il download gratuito.
Pligg ha perfezionato la gestione dei contenuti in un modo unico che incoraggia gli utenti a partecipare e controllare il contenuto sul sito.
In questo modo l’utente di un sito-moderato e consente di "social publishing" in cui le storie vengono create e promosse dai membri.
Pligg CMS è basato su PHP e MySQL tecnologie che permettono di essere installato su quasi tutti i web host.
Pligg è software libero.