Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Graphic Design Web Design]

50 Meravigliose alternative a WordPress

Zotonic, The Erlang CMS — Zotonic

DeployCMS – effortless Web CMS and site management.

SilverStripe.org – Open Source CMS / Framework

Plone CMS: Open Source Content Management

Pods CMS Framework

HiFi CMS (Coming Soon)

RuubikCMS – open source web content management

GetSimple CMS

PyroCMS | The modular open-source CodeIgniter CMS

Un lista presa da: http://designshack.co.uk/

Continue reading


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Attenzione a chi usa uno smartphone prima di dormire.

Terribile! Il 70% delle persone ha la pessima abitudine di addormentarsi con lo smartphone!

Vi siete mai chiesti come mai sui nostri smartphone c’è la “modalità notte” o  “Night Shift”? La risposta è che sui nostri smartphone c’è una certa “luce blu” che sta creando seri danni (ne ho parlato anche qui)…

Immagine tristissima… No?

Circa più di due miliardi di persone in tutto mondo usano quotidianamente gli smartphone, per una media di cinque ore al giorno, e siamo davanti ad uno spaventoso aumento dell’utilizzo dello smartphone prima di addormentarsi, specialmente nelle prossime generazioni (gen Z).

Questa tendenza è orribile e causerà seri danni di salute, culturali e sociali.

Se si dorme poco e male al 90% queste potrebbero essere le conseguenze:

  • Ingrassare
  • L’insorgenza di malattie cardiache
  • Pressione alta
  • Ictus
  • Diabete
  • Depressione
  • Solitudine

via GIPHY

Il killer delle prossime generazioni sarà la “luce blu” dei nostri smartphone.

La luce blu degli schermi di sera sopprime i livelli di melatonina alterando i cicli naturali sonno-veglia, i cicli cicardiani.

La peggiore conseguenza dell’utilizzo dello smartphone prima di dormire è un considerevole aumento di peso e disturbo nella regolazione dei livelli di glucosio nel sangue.

Basta guardarsi intorno per allarmarsi, i giovani hanno una tendenza ad ingrassare.

Inoltre chi ha questa pessima abitudine dormirà sempre meno e avrà problemi di sonnolenza diurna, quindi scarso rendimento.

Association Between Portable Screen-Based Media Device Access or Use and Sleep Outcomes

Molte ricerche universitarie hanno dato la sentenza:

Se hai l’abitudine di addormentarti con uno smartphone sarai obeso nel migliore dei casi!

In alcune ricerche è addirittura emerso che lo smartphone anche potrebbe anche innescare una perdita della vista “temporanea” (New England Journal of Medicine).

Ma quante ore di sonno servono per avere una giornata tranquilla?

Facciamo ora una riflessione insieme:

Se dormiamo per metà della nostra vita pensate che la creazione così intelligente abbia creato un essere umano dicendo: “Vivi e per metà della tua vita dormi”.

Dormire è importante quanto stare svegli, meno si dorme e meno si è svegli.

Quindi un mio consiglio:

  • stai lontano dal tuo cellulare prima di addormentarti;
  • stai lontano da chi ha l’abitudine di addormentarsi con il cellulare;

Non ci credi? Prova per una settimana a leggere un bel libro prima di dormire e scoprirai un mondo meraviglioso.

Se hai la fortuna di avere accanto a te un partner, ovvero qualcosa di molto più interessante di un freddo smartphone, potrebbe anche essere molto offensivo preferire uno smartphone.

Ricorda che le cose cambiano se cambi prima tu.

 


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Facebook Social Media]

Come collegare un gruppo alla tua pagina Facebook, e tanto altro ancora…

I gruppi, una meravigliosa risorsa di Facebook

Oggi impareremo “come collegare un gruppo alla tua pagina Facebook” e tante altre novità sui Gruppi di Facebook.

Prossimo obiettivo di Facebook: unire le persone.

Crea un gruppo se vuoi riunire più utenti sullo stesso tema, pensa un bel nome, cerca se il gruppo esiste già e nel caso non fosse già presente, crealo subito! Un bel gruppo è indispensabile per rafforzare il tuo brand.

Ti ricordo che puoi iscriverti fino a un massimo di 6.000 gruppi.

Le caratteristiche più importanti dei Gruppi sono:

  • Varie possibilità di condividere:
    • Link;
    • Foto;
    • Video;
    • Video in diretta;
    • File e documenti;
    • Sondaggi;
    • Vendere qualcosa;
    • Consigli;
    • Album fotografici;
    • Creare documenti;

  • hai la possibilità di scegliere tra diverse opzioni di privacy:
Pubblico Chiuso Segreto
Chi può iscriversi? Chiunque può iscriversi o essere aggiunto o invitato da un membro. Chiunque può chiedere di iscriversi o essere aggiunto o invitato da un membro. Chiunque, ma deve essere aggiunto o invitato da un membro
Chi può visualizzare il nome del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può vedere chi appartiene al gruppo? Chiunque Chiunque Solo i membri attuali
Chi può vedere la descrizione del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può visualizzare i tag del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può visualizzare il luogo del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può vedere i post che pubblicano i membri del gruppo? Chiunque Solo i membri attuali Solo i membri attuali
Chi può trovare il gruppo nelle ricerche? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può vedere le notizie riguardanti il gruppo su Facebook (ad es. nella sezione Notizie e nelle ricerche)? Chiunque Solo i membri attuali Solo i membri attuali

I vantaggi tangibili di un gruppo sono:

    • risulta più informale riducendo le distanze tra voi e i membri;
    • nel breve termine gode di una velocità di espansione maggiore rispetto alle pagine ;
    • la creazione di gruppi a favore dell’utilizzo di un prodotto, ad esempio, genera movimento e chiacchiere;
    • può essere utilizzato per sondare il mercato;

We have a responsibility to do more.

— Facebook CEO Mark Zuckerberg

Tra le tante novità sui Gruppi di Facebook finalmente in arrivo in Italia Group Insight


Facebook ha intenzione di migliorare l’utilizzo dei Gruppi, infatti sono in arrivo molte novità:

 

 

  • Group Insights: statistiche dei gruppi;
  • Integrazione con le Pagine Fan;
  • Topics verticali;
  • Programmazione dei Post;
  • Ads;
  • Segnalazione di Gruppi favoriti;

I gruppi saranno le nuove Pagine Fan!

Come collegare un Gruppo Facebook alla Pagina Facebook

Primo step: vai sulla tua Pagina Facebook e cerca la voce “Gruppi” nel menu a sinistra se no la trovi bisogna attivare la TAB così:

Clicca su “impostazioni” e poi “modifica pagina“:

 

Successivamente clicca su

E poi seleziona la TAB “Gruppi” così

Attivare la tab…

Successivamente puoi collegare i tuoi gruppi alla pagina fan o crearne di nuovi:

Cosa cambia quando abbiamo fatto questa operazione?

  • Una nuova voce nella pagina Facebook a sinistra, cliccandoci vedrai i gruppi collegati alla pagina;
  • Nei gruppi collegati avrai questa dicitura:

  • Anche la pagina Facebook è impostata come amministratore del gruppo;
  • Puoi commentare usando la pagina Facebook oltre al profilo personale;
  • Avrai nelle notifiche della pagina Facebook le attività dei tuoi gruppi collegati;

Bene ora non ti resta altro che seguire questa procedura e condividere con i tuoi amici questo articolo.

Buon lavoro e crea il nuovo.