Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

BEATLESNEWS.it, il portale italiano dedicato ai Beatles

Nasce WWW.BEATLESNEWS.IT, il portale italiano di informazione interamente dedicato ai BEATLES

Notizie, anticipazioni, approfondimenti, interviste, curiosità, concerti e molto altro:
le ultime news su John, Paul, George e Ringo al centro di BEATLESNEWS.IT!

Nel settantesimo anniversario della nascita di John Lennon e a quarant’anni dallo scioglimento dei favolosi BEATLES, nasce in Italia www.BEATLESNEWS.it, un portale italiano di informazione interamente dedicato ai quattro di Liverpool, la più popolare e influente rock-band di tutti i tempi.
Notizie, anticipazioni, approfondimenti, interviste, curiosità, concerti, appuntamenti-live e aneddoti: le ultime news su John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr sono al centro di BEATLESNEWS.IT, sito che verrà presentato ufficialmente

GIOVEDI 7 OTTOBRE 2010 (ore 18.00) presso il mediastore FNAC di Napoli.

L’universo dei Favolosi Quattro di Liverpool viene ‘fotografato’ attraverso le più recenti news a loro dedicate, tratte da agenzie e testate nazionali o internazionali. Ideatore e direttore responsabile di BEATLESNEWS.it è il giornalista Michelangelo Iossa, autore di volumi come The Beatles (Editori Riuniti, 2003), Le Canzoni dei Beatles (Editori Riuniti 2004), Gli Ultimi Giorni di Lennon (Infinito Edizioni 2005) e Le Canzoni di George Harrison (Editori Riuniti 2006) nonché di numerosi saggi, articoli e special radiofonici o televisivi a loro dedicati. Tra il 2009 e il 2010, Iossa ha curato il blog News dal Mondo Beatles, tra i più apprezzati dai fans italiani del quartetto.
L’esperienza maturata nel tempo dallo staff tecnico e dalla redazione di NEW MEDIA PRESS nel settore dell’informazione musicale – con il seguitissimo portale MusicoPolis.it, ad esempio – ha permesso di dar vita a BEATLESNEWS.it, un sito che permetterà di leggere novità e approfondimenti non soltanto sui Beatles, ma anche sui loro progetti paralleli e sulle news a loro riconducibili: da George Martin agli Abbey Road Studios, da Sean Lennon a Stella McCartney, da Dhani Harrison a Zak Starkey, da Linda Eastman McCartney a Olivia Harrison Arias, dagli Wings alla Beatle Week di Liverpool, da Julian Lennon a Yoko Ono e alla sua Plastic Ono Band.
 
 
 
www.beatlesnews.it
portale d’informazione professionale
edito da New Media [Napoli]
 
gli articoli inseriti da beatlesnews.it sono messi a disposizione da:
 
Michelangelo Iossa
(Direttore responsabile)
 
Alfredo Capuano
Giovanna Mennito
Roberto Basile
Rosario Scavetta
Veronica Cardella

 


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Web Design]

Temi gratuiti per WordPress

WordPress Free Theme

Vi elenco alcuni link molto utili per progettare il vostro sito in WordPress, temi esaltanti, aggiornati e con jQuery:

  1. LapOfLuxury è un tema trasportato ricco e sfarzoso. Oro nel logo, e bianco e nero sono i colori utilizzati come principale in questo tema a 2 colonne. Esso contiene una barra laterale sulla destra che permette un annuncio grande su in alto, e la divisione in 2 colonne sotto. Viene completamente widgetized.
  2. Modernista tema WordPress è basato sulle idee di Jan Tschichold, Josef Müller-Brockmann, Dieter Rams, e altri modernisti. Splendidamente costruito ancora trasparente, è stato progettato con particolare attenzione alla tipografia al fine di presentare meglio i contenuti: testo, immagini e video.
  3. Fullscreen è un tema libero a 1 colonna per fotografia e file multimediali per WordPress. Puiò essere utilizzato per i portafogli, photoblog, videoblog, e praticamente qualsiasi altra cosa in cui si desidera che il contenuto sia in primo piano. Esso da la possibilità agli artisti visivi di presentare il loro ultimo lavoro in sintonia con una homepage minimalista a scorrimento laterale.
  4. Squilibrio è un tema wordpress gratuito in stile moderno-minimalista. Squilibrio è un tema molto amichevole, jQuery a tutta potenza e sembra davvero ben visualizzato sotto qualsiasi browser e sistema operativo. Perfettamente adatto per il tuo blog, riviste on-line o siti web di portafoglio.
  5. Mansion è un tema libero per photoblogger con WordPress. È dotato di una griglia flessibile di larghezza, anteprima di immagini e voci di diario fotografico. Mansion è perfetto per coloro che vogliono mostrare le loro fotografie in primo luogo e, occasionalmente, scrivere post di blog.
  6. Il Blog Blissful è un tema di  WordPress 3.0 per il settore nozze (WordPress Wedding Theme). È dotato di un layout tradizionale, di un blog con diverse funzionalità aggiunte in grado di sfruttare le ultime novità della piattaforma WordPress 3. Ciò significa che è possibile cambiare lo sfondo, il logo e aggiungere immagini con facilità.
  7. Blogfolio è un tema che offre opzioni per mostrare il vostro portafoglio e post di blog. È stato progettato per dare massimo spazio al vostro lavoro. Questo tema è perfetto per designer, illustratori, fotografi o artisti.
  8. Scosso Grid WordPress Theme è perfetto per te se hai bisogno di un / portfolio sito web gallery o se vuoi semplicemente un sito web con un layout a griglia unica, layout molti siti web non hanno sfruttato ancora. Scosso Grid usa jQuery plugin che organizza gli elementi in verticale poi in orizzontale secondo una griglia.

Al lavoro e al prossimo post!


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Web Design]

WordPress Theme

Paragams è un tema wordpress realizzato con tecniche di progettazione a griglia.

E’ molto leggero, quasi senza immagini. Il tema comprende un molte funzioni personalizzate ed è facile da usare.

È perfetto per quasi tutti quelli che vogliono scrivere articoli, notizie o pubblicare una rivista online.

Ha anche un menu a discesa molto fresco e alcune cose in ajax qua e là.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Trends]

Matrimonio: Creare inviti Pop-Up

Inviti Pop Up, Libri Pop Up, nell’era dell’informatica e delle novità tecnologiche vi propongo questo artista: Robert Sabuda.

Un vero “creativo della carta”. Robert riesce a ingegnare meravigliosi capolavori di design della carta. Con varie tecniche di piegatura, fa sì che fragili architetture prendano forma, ci sono leve e tiranti che danno l’illusione del movimento o della tridimensionalità. La carta conquista la verticalità per animare microcosmi incantati.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Personal Branding Web Design]

PageRank is overhyped! …il pagerank è morto? Mah…

Mi trovo con frequenza a monitorare anche il pagerank dei siti che seguo.

Molti dicono che sia morto (qui il link dei risultati in google PageRank is overhyped) ed io vi propongo questo articolo interessante estratto dalla rete.

Estraggo dai siti di riferimento che:

Google has taken steps to de-emphasize PageRank already, as recently as last October when it removed PageRank from Webmaster Tools.

There’s also been discussion about the idea of dropping PageRank from the Google Toolbar, but that hasn’t happened.

Traduco dal sito, e quindi riteniamo l’affermazione ufficiale e credibile:

“Una cosa che penso sia ancora sopravvalutata è il PageRank. La gente ritiene che basta fare un calcolo sul “grafico del Page Rank” e quindi ordinare le pagine. È vero, questo calcolo è importante, ma è solo una delle tante componenti. Noi non abbiamo mai pensato in questo modo. Non abbiamo mai pensato che fosse un fattore così importante. Ha un nome orecchiabile e riconoscibile, ma abbiamo sempre guardato a tutti i dati disponibili. C’è questa confusione in quanto c’è una componente che è chiamata PageRank, ma anche l’intero algoritmo di Google viene chiamato così. Ed è un errore. Dobbiamo migliorare un po’ il branding.”

Ma ci sono altri strumenti oltre al Page Rank? Certo:

  1. PageRank by Yahoo!
  2. Pagerank by Izea;
  3. “real-time” by OneRiot

Secondo voi il Pagerank è morto? È l’unico fattore di analisi per una buona SEO?

Voi cosa ne pensate? Commentate…

PS: indicate anche il vostro sito e il vostro pagerank!