Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Personal Branding Social Media]

Marketing Trends 2016: come ottenere il massimo dal tuo sito.

– Contenuti di qualità

I contenuti di qualità sono fondamentali in quanto non solo forniscono informazioni ai clienti esistenti e potenziali, ma sono lo strumento più adatto per costruire il proprio stile. I contenuti di qualità vi faranno conquistare la fiducia dell’utente che vi considererà esperti nel vostro campo di azione.

Per una conferma di ciò che stiamo affermando basta dare un’occhiata a queste statistiche:

L’80% di coloro che si occupano di decisioni in un’impresa preferiscono ottenere informazioni su una società confrontando i suoi articoli anzichè basarsi sulla sua pubblicità

Il 58% dei consumatori ritengono che le imprese che producono contenuti video siano più affidabili.

Il content marketing costa il 62% in meno rispetto ai marketing esterni tradizionali.

Infine c’è la spinta in classifica dei motori di ricerca che porta in cima aziende che pubblicano contenuti di qualità.

– Ottimizzazione per dispositivi mobili

Ottimizzare il vostro sito per disposotivi mobili è diventata una necessità in quanto sempre più persone utilizzano tablet e smartphone per accedere a contenuti digitali e ricercare notizie su prodotti e servizi. Un sito web ottimizzato aumenta il tasso di conversione del 160%.

– Flessibilità della SEO

Il posizionamento seo può essere migliorato priorizzando il contenuto visivo sul tuo sito web. Google sta ora dando maggior importanza alla qualità dei contenuti che non sulla ottimizzazione delle parole chiave e query sempre più complesse possono essere digitate sui motori di ricerca. Quindi, con una maggiore cura del contenuto, sarà più facile mantenere il vostro sito web al top delle classifiche di google.

– Design professionale del sito web

La prima impressione è quella che conta e secondo Google la prima impressione si svolge in 50 millisecondi!

Il tuo sito web dovrà catturare l’attenzione dell’utente e affidarsi ad una buona agenzia di web design ti consentirà di avere un sito web ben strutturato e con immagini interessanti.

Inoltre dovrà essere facile da usare, altrimenti l’utente, dopo pochi minuti si vedrà costretto ad abbandonarlo per cercare qualcosa di più accessibile.

Affrettatevi a mettere in pratica le nuove tendenze per il web marketing del 2016 per essere un passo avanti rispetto alla concorrenza!


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

internet informazione e pil alcuni numeri

Il Web così come lo conosciamo oggi ha “solo” 20 anni. Il 30 Aprile del 1993 il CERN decise di rilasciare gratuitamente e per tutti il World Wide Web. Una crescita esponenziale che ha fatto sì che gli utenti di Internet nel 2011 fossero più di 2 miliardi in tutto il mondo.

Diciotto anni dopo i siti internet risultano essere 555 milioni, gli account email 3,146 miliardi e l’importanza commerciale del web è testimoniata dal fatto che per ogni dollaro investito in campagne di marketing via mail il ritorno stimato sia di 44$.

La possibilità di accedere alla rete, tuttavia, risulta essere strettamente subordinata alla propria situazione economica.

Confrontando, infatti, i grafici di pil pro-capite [Dati World Bank] e penetrazione per continenti notiamo una relazione diretta tra i due indicatori.

image001  image003

In Italia ben il 15,8% [Dati Istat] tra coloro i quali non hanno accesso a Internet da casa è per motivi economici legati all’alto costo degli strumenti o del collegamento.

I sistemi operativi Windows con il 93% [Dati netmarketshare.com] schiacciano la concorrenza dei Mac che detiene solo il 5,8% di quota di mercato. Tuttavia tra i web browser Explorer, pur essendo il più scelto, risulta avere una quota di mercato solo del 39%.

image005

Nel mondo quasi un utente di internet su due ha un account Facebook, Twitter invece conta 225 milioni di iscritti che generano 250 milioni di tweet al giorno.

In Italia le famiglie che dispongono di un accesso a Internet sono il 55,5%, con un divario del 10% tra Nord e Sud, di cui solo il 48,6% mediante la banda larga.

L’esponenziale crescita economica dei BRICS lascia presupporre che questi dati tra qualche anno ci lasceranno sorridere, non ci resta che aspettare.

Gustiamoci queste infografiche selezionate da Google.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Come comprendere il business di oggi e dove stiamo andando

Ogni azienda che nasce ed entra nel mercato ha bisogno di imparare quanto più possibile da Amazon, Apple, Facebook e Google che negli ultimi anni hanno fissato degli standard. Questi standard hanno garantito, a queste aziende, una crescita esponenziale nel tempo.

 

Queste grandi aziende, infatti, hanno rivoluzionato il mondo dei consumatori e il mondo del business su Internet oggi.

 

Secondo alcuni esperti di tecnologia come Phil Simon che nel suo libro spiega come queste quattro aziende hanno semplificato la nascita di piattaforme con applicazioni andando a creare un vero e proprio modello di business, piuttosto che basarsi su un business già pre-esistente.

 

Inoltre Phil Simon spiega come imparare, da queste 4 aziende, delle “mosse” che garantiranno alla nostra azienda, certo non da subito, a svilupparsi ed espandersi in maniera veloce:

 

1.Essere aperto e collaborativo.

Quando una nuova azienda approda sul mercato essa deve essere aperta a tutti i tipi di nuove imprese, società di persone, e tenere d’occhio le offerte.

Crea le interfacce di programmazione delle applicazioni(API) e rendile open source, è la base per stabilire un ottimo rapporto con sviluppatori e consumatori.

 

2.Cercare sempre nuove direzioni ed estensioni.

La tua azienda deve essere sempre a caccia di nuove direzioni di sviluppo senza mai fermarsi su un progetto o altro. Così lo sviluppo e guadagno della tua azienda si incrementeranno rapidamente così da poterti permettere anche di investire più fondi in progetti.

 

3.Incoraggiare le sperimentazioni e le piccole idee.

Le aziende in crescita, in questi tempi, sono sempre a sviluppare diversi progetti e diverse idee. La maggioranza dei progetti molto probabilmente non riuscirà a sbocciare ma spesso i progetti di maggior successo partono dalle idee più piccole. Quindi prova a dare fiducia a queste idee.

 

4.Punta sull’incertezza.

Se qualche piccolo progetto fallisce, si può imparare dal proprio sbaglio.

Non insistere mai sulla perfezione! L’importante è che sia funzionale e che porti un guadagno alla tua azienda.

Anche per creare un modello di business bisogna essere disposti a rischiare.

 

5.La costruzione del business.

Costruire una piattaforma di business efficacie richiede tempo, e una volta creata ci metterà tempo a mostrare i suoi frutti.

Ed è sempre necessario acquistare tante risorse per lo sviluppo di questa piattaforma non bisogna mai arrivare ad acquistare il minimo indispensabile.

 

Costruire nuove piattaforme non garantisce il successo aziendale, ma oggi le nuove piattaforme sono sempre la puntata maggiore che un azienda possa fare.

Le aziende con siti primitivi, che mantengono gli standard di costi e clienti nel tempo, rischiano di diventare invisibili perché non provano ad espandersi su internet, che ogni giorno cresce sempre di più, il che porterebbe nuovi clienti e nuove idee oltre che guadagni.

 

I nuovi modelli di business sono sempre diversi non vi sono uguali e ogni modello di business si evolverà e si espanderà in maniera diversa.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Combattiamo la crisi con Pinbooster: pay per pin!

Essere pagati per il tempo che si sta su internet…

Siete senza lavoro? Cercate di calcolare quanto tempo passate su internet, quanto tempo passate a fare i “content curators” gratis.

Ora iniziano a crescere dei servizi di pay per PIN! Fatevi pagare per ogni pin.

Se avete buon gusto, molti followers, ci sono inserzionisti pronti a pagarvi.

Siete voi a decidere cosa postare, con chi lavorare e quanto caricare.

Assolutamente da provare: https://pinbooster.com/

 


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Web Design]

Lucid Desktop, un sistema operativo online. PHP5 e SQL database.

I sistemi operativi basati sul web stanno diventando, giorno per giorno, sempre più frequenti e solidi. Tutto questo grazie ai più frequenti framework, sia in Javascript, che in altri linguaggi, che consentono di avere un’esperienza desktop-like.

Lucid Desktop è un’applicazione open source scritta in php che simula un sistema operativo di classe desktop e utilizza il linguaggio SQL per lo storing dei dati in un database online. Al suo interno sono installate tante applicazioni, come un buon text-editor, una calcolatrice, un visualizzatore di immagini, un semplice giochino, un web browser, un feed reader, un music player e tanto altro.

È presente un file manager in grado di cancellare, modificare e aggiungere file e cartelle. Si possono cambiare le caratteristiche del desktop, sono supportati i temi e l’auto-update all’ultima versione dell’OS.

Link