Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Facebook]

Ecco perchè iniziare a fare video verticali per i social. Colpa della pigrizia!

I VIDEO SU FACEBOOK DEVONO ESSERE VERTICALI!

[AGGIORNAMENTO DEL 26 GENNAIO 2018]

I video verticali diventano efficaci sulle piattaforma social.

Il 98% delle persone utilizza il proprio smartphone in posizione verticale.

Approfondite su Facebook Business l’argomento.

Alcune trucchi e idee, trova ispirazione con i suggerimenti di Facebook: https://www.facebook.com/ads/creativehub/gallery/

Visualizza i formati previsti da Facebookhttps://www.facebook.com/ads/creativehub/formats/

Iniziate a fare video verticali per i social!

Abbiamo trascorso anni a caricare sui social foto e video orizzontali mentre la registrazione e il caricamento di video con la fotocamera in verticale è stato guardato con orrore, poichè produceva grandi barre nere ai lati del quadro e un angolo di visione ristretta.

Le cose però stanno cambiando ed è venuto il momento di sperimentare il video in verticale per il social media marketing 2017 che presenta moltissimi potenziali benefici.

Dopo Snapchat, anche Facebook ha lanciato l’ottimizzazione dei video verticali che favorisce anche la condivisione di video creati su altre piattaforme, come snapchat o le Stories di Instagram.

Inoltre da alcune ricerche sembrerebbe che gli utenti sono più coinvolti da video in verticale e quindi ciò comporta maggiori visualizzazioni.

Vediamo il perchè.

Teniamo il telefono naturalmente in verticale. Le persone trascorrono il maggior tempo tenendo il telefono in verticale, ne risulta quindi più veloce e fruibile la visione di un video in verticale.

Il maggior accesso ai social media avviene attraverso i dispositivi mobili. 

2016 US Cross-Platform di comScore Future in Focus studio ha mostrato che quasi l’ 80% di utilizzo dei social media ora si verifica su dispositivi mobili di cui il 61% su smartphone.

Inoltre, entro il 2018 negli Stati Uniti, il divario tra desktop e l’uso di Internet mobile è previsto in crescita. Le persone utilizzeranno Internet da dispositivi mobili per  3 ore e 20 minuti, rispetto ai soli 40 minuti sul computer.

Tutti i social si stanno orientando verso una visualizzazione in verticale dei video e a partire da febbraio 2017 Facebook, Instagram, Snapchat e Twitter faranno pubblicare video senza bordi neri, mentre YouTube nella versione Android dell’App nasconde i bordi neri quando il dispositivo viene tenuto in posizione verticale e il video viene visualizzato a schermo intero.

Anche per quanto riguarda le dirette video tenendo il telefono in verticale gli utenti riescono ad interagire con più facilità attraverso i commenti.

Anche gli inserzionisti si stanno orientando sulla produzione di video verticali in quanto catturano più attenzione da parte dello spettatore.

Gli utenti sono pigri e a volte anche lo “sforzo” di ruotare in orizzontale lo schermo potrebbe pregiudicare la visione di un video.

Non ci resta che iniziare a riprendere e fotografare in verticale!

 


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Personal Branding: Una tecnica Vincente

PERSONAL BRANDING

Con lo sviluppo del web e del social marketing, le relazioni tra l’azienda e i clienti e notevolmente cambiata. Nel contesto odierno lo sviluppo dell’interazione tra azienda e consumatore ha portato moltissime aziende ad avvicinarsi al “personal branding” con dei risultati strabilianti. Spesso è capitato che ci siano aziende che vengono ricordate sia per il nome del brand, ma anche per le persone che l’hanno rappresentato e che l’hanno portato al successo. In qui casi c’è chiaramente sotto una campagna di personal branding efficace.

Cos’è?

Il termine personal branding indica la capacità di promuovere se stessi, al fine di essere gradito o comunque appetibile nei confronti di una comunità di consociati. Con modalità simili viene applicata anche nei settori commerciali, dove attraverso una strategia ben pianificata si sceglie uno o più soggetti di riferimento su cui puntare per accrescere e suscitare interesse nei confronti dei consumatori.

 

AUMENTA LA VISIBILITA’

Facendo un esempio pratico di quanto detto prima, analizziamo il caso della modella Virginie Caprice che sta suscitando grande interesse sul web. La modella attrice francese posando in foto piccanti che la ritraggono nuda con, sù scritto i risultati dei pronostici calcistici, ha fatto si che la sua pagina Twitter raggiungesse in poco tempo 40.568 follower. La Caprice, infatti, non sta facendo altro che puntare a un aumento di visibilità sfruttando la sua persona e il suo corpo, Questo processo di marketing sta diventando sempre più utilizzato anche da grandissime aziende, puntando a suscitare grandissimo interesse e piacere dei propri consumatori nel vedere campagne pubblicitarie di questo tipo.