[Coach Creativo]

Come si realizza un sito web di successo?

Sei sicuro di avere un sito web di successo?

Per creare un sito web professionale bisogna seguire passi importanti, circondarsi di varie professionalità ed affiancare il tutto con un buon lavoro di squadra.

Oggi i clienti sono molto informati delle dinamiche del web, i clienti “sanno tutto”.

Se si lavora bene e si mette on line “un buon sito web” possiamo creare una vera e propria fonte di fatturato per il cliente, oggi non si scherza più.

È doveroso e tutti devono avere un buon sito web che produca dei risultati validi, un sito che porti ad un aumento di fatturato.

Molti non conoscono le potenzialità di un buon sito web e ben indicizzato, e molti clienti ritengono di poterne fare almeno: “…non mi serve, tanto ho la pagina su Facebook“.

Ma anche Facebook può chiudere…

Facebook Sito Web di Successo

Ormai i clienti sono informati, trascorrono molte ore in rete, sono competenti, sanno valutare la bontà di un sito web e confrontano i risultati di Google.

Come si può realizzare un sito web di successo?

Partiamo dall’incontro tra cliente e designer, un profondo brainstorming iniziale. Magari illustriamo il brief con una moodboard per il concept, il tutto poi viene passato al copywriter e al designer, che possono anche lavorare insieme per definire meglio pay-off e contenuti. Si finisce infine con lo sviluppatore per la parte di coding e lancio.

“Keep It Simple, Stupid”

Un sito deve essere semplice, non deve suscitare senso di smarrimento, “decision paralysis”, confusione,…

Per chiudere per bene il flusso di lavoro abbiamo dopo il lancio due fattori molto importanti:

  • SEO e Social Marketing;
  • Manutenzione e Supporto;

Quindi le fasi più importanti possono essere:

  1. Brief preliminare Brainstorming (Initial Meeting), tra cliente e designer, per la produzione, attraverso un’attenta ricerca, della sitemap;
  2. Planning / Progettazione in cui si prepara e si pianifica il lavoro;
  3. Concept : questa fase deve essere illustrata in una moodboard, per strutturare un concept bisogna avere idea almeno del 90% degli argomenti per trovare diverse soluzioni;
  4. Payoff : viene fuori dal brainstorming, da ogni payoff nasce una singola pagina;
  5. Design / UI – UX: fase in cui si procede alla realizzazione dell’interfaccia grafica;
  6. Coding / Sviluppo: vero e propria fase di programmazione / editing in cui si implementano le principali funzionalità del sito web;
  7. Lancio ufficiale in Rete;
  8. SEO / Social Marketing: è consigliabile attenersi alle Istruzioni generali per consentire a Google di trovare, indicizzare e posizionare il vostro sito;
  9. Manutenzione / Supporto: fase molto apprezzata dal cliente, mai lasciarlo solo;

Per avere un buon prodotto dobbiamo necessariamente coinvolgere queste professionalità:

Copywriter: potrebbe fare la direzione artistica delle idee su cui lavorare, cioè la persona che scrive tutti i contenuti per dare valore al sito;

Designer, illustratore e-o fumettista: per la parte grafica;

Sviluppatore: qui si arriva per la realizzazione del sito, il lancio e la fase di manutenzione;

Queste sono le professionalità richieste, figure professionali che possono (devono) essere affiancate da un esperto di Web Marketing, per analizzare le sezioni, le keywords, il copy, etc…

È inutile fare un buon sito web se non lo vede nessuno ed i social, i motori di ricerca possono dare molta visibilità ad un prodotto rendendolo “straordinario”.

Infine vi segnalo questa infografica che riassume le fasi necessarie per lo sviluppo di un buon sito web (https://simplesquare.com/resources/a-website-designed-infographic/).

Sito Web di Successo

 

 

 


[Coach Creativo]

Fidget Cube, per portare la propria concentrazione ad alti livelli.

Mantenere la propria concentrazione ad alti livelli e con una certa velocità e rapidità, non è facile.

Se sei uno studente o un lavoratore può capitare di fare fatica a concentrarsi.

Ecco quindi Fidget Cube che può contribuire ad aumentare la concentrazione.

 

Sei tra quelli che cliccano continuamente sulla penna? Ti piace preme pulsanti per concentrarti?

Eccovi un meraviglioso giocattolo tascabile che ha tutto quello che vi serve per concentrarvi.

Un giocattolo super coinvolgente da scrivania, un giocattolo di alta qualità concepito per aiutare a concentrarsi.

Via: https://www.kickstarter.com/projects/2015098713/fidget-cube-a-vinyl-desk-toy

fidgetcube2


[Coach Creativo]

HTML 5: Video Player Open Source in Javascript

Projekktor è un video player realizzato in Javascript, che utilizza la funzionalità di video embedding del nuovo standard HTML5. Nel caso in cui, il browser dell’utente non fosse compatibile (allo standard H.264), il plugin avvia un player in flash.

Supporta le playlists e può essere attivata la modalità schermo intero, inoltre, il pannello dei controlli, è configurabile via CSS.

C’è da dire che non è ancora perfetto e possiede qualche bug, ma data la forte diffusione di questa nuova tipologia di formato, i programmatori sono ben intenti a rilasciare nuove versioni sistemandone i problemi.

Vi rimando al sito per ulteriori dettagli.


[Coach Creativo Social Media]

Instagram introduce “Stories”…

Stories di Instagram” la nuova funzione che consente di condividere tutti i momenti della giornata in un formato di presentazione: la tua storia.

Le foto e i video scompaiono dopo 24 ore e non appariranno sul tuo profilo.

Schermata 2016-08-03 alle 17.13.49

Vedrete le storie di persone che seguite in una barra nella parte superiore al vostro feed.

Quando c’è qualcosa di nuovo da vedere, la foto del profilo avrà un anello colorato intorno ad esso.

Per visualizzare la storia di qualcuno, basta toccare la foto del profilo.

Schermata 2016-08-03 alle 17.13.42

Schermata 2016-08-03 alle 17.13.54

Maggiori informazioni qui: http://blog.instagram.com/post/148348940287/160802-stories


[Coach Creativo]

Arriva Yubl e i social tradizionali lo temono!

In arrivo una nuova app per il social messaging: Yubl.

Simile alle altre applicazioni, ma Yubl va oltre… Ora potete chiedere opinioni e consigli ai vostri amici.

Altri pulsanti si aggiungeranno al concetto di “like” o “consiglia”: Vote, Count, Weblink, Whereabouts, Pinpoint

Schermata 2016-07-12 alle 11.13.58

 

tumblr_o4f1wjXRfQ1ueinoso2_r1_1280

Allora stiamo ad osservare cosa accadrà, per ora Yubl è disponibile solo nel Regno Unito.

Vi terrò aggiornati.


[Coach Creativo]

Vita21, una riflessione sui valori più alti della vita.

Quando tutto inizia a diventare più faticoso arriva Vita21.

Il mondo cambia con la nascita di un figlio con Sindrome di Down, momenti intrisi di emozioni nuove, tutto diventa più faticoso.
La famiglia, gli amici, tutto intorno inizia a cambiare.
Si riflette sui valori più alti della vita, il resto diventa non significativo e si dà più valore alle cose essenziali.
Si parla di questo e tanto altro alla Settimana Estiva di Vita21, un’occasione di scambio, un’occasione di crescita.
Settimana intensa, all’interno della quale si ritrovano quindici famiglie accomunate da un’esperienza che è quella della genitorialità legata alla Sindrome di Down.
Godetevi ora un estratto del Video che stiamo preparando perché vorremmo far diventare la settimana estiva occasione di incontri e dibattiti per diffondere la cultura di una società a cui tutti “appartengono”.

Cari amici vi chiedo, se potete, di guardare questo video (fa parte di un lavoro che speriamo di completare entro Natale, nel video io sono Paolo papà di Simone).

Il video sarà utilizzato per girare le scuole per sensibilizzare quella che noi definiamo la cultura dell’appartenenza.

Emozionatevi.

Se vi piace vi invito a mettere un “mi piace” sulla pagina FB di ViTA21: https://www.facebook.com/vitaventuno/


[Coach Creativo]

Il futuro del Personal Branding, tendenze del 2016.

Tutti siamo consapevoli che costruire il proprio Personal Brand è importantissimo, internet è il luogo ideale dove tutti investono del tempo per costruire anche rapporti Professionali.

Ecco alcuni consigli su come fare oggi “Personal Branding”:

  • Farsi trovare;
  • Destare interesse;
  • Creare Engagement;
  • Favorire la conversazione;

Ricorda che il tempo passato sui social non è speso ma investito!

Inizia a scrivere su un blog personale, posizionati come esperto nel tuo campo e raggiungi sui social il tuo pubblico.

Se hai professionisti credibili che approvano quello che scrivi sei un “Influencer Marketing“.

Ricorda che il tuo pubblico apprezza la trasparenza, fai vedere il tuo lato umano, piace.

Aggiorna il tuo profilo LinkedIn, sarai visibile a milioni di altri professionisti.

Inizia ad usare Periscope inizia a parlare dal vivo di fronte al tuo pubblico, dai un volto al tuo nome.

via GIPHY

Cura e fai rete le imprese locali nella tua zona, anche loro possono influenzare la comunità parlando bene di te, del tuo brand.

Anche i podcast sono un ottimo strumento di Personal Branding, diventa leader ed esperto nel tuo campo.

Ormai LinkedIn sostituirà l’uso tradizionale del curriculum, sii presente in questo Social Network (per esempio visita il mio profilo: https://it.linkedin.com/in/imaginepaolo).

Utilizza i video per catturare il tuo nuovo pubblico, impara ad usare Instagram e Snapchat per condividere soprattutto video messaggi.

Inizia ad utilizzare Instagram per rappresentare la tua vita professionale, poi condividi da Instagram su Twitter e così via.

Immagina te stesso come una startup, ecco il futuro del “Personal Branding”.

Ritaglia la tua nicchia di ascolto, sii positivo e fatti sostenere sui social.

Sostieni un buon comportamento sui social media, aggiungerai valore alla tua azienda condividendo con positività i tuoi dettagli più personali.


[Coach Creativo Social Media]

Alcuni chiarimenti su Facebook.

Girano su Facebook tantissime applicazioni di terze parti che promettono cose che non potranno mai mantenere.

Miti comuni su Facebook

Facebook non verrà mai trasformato in un servizio a pagamento, sarà sempre un servizio gratuito per tutti.

Nessun inserzionista può accedere alle tue informazioni personali (nome o indirizzo e-mail).

Facebook non vende le tue informazioni a terzi e non lo farà mai.

Solo tu puoi controllare come condividere le tue informazioni.

Nessuno può accorgersi che hai visualizzato il suo profilo e non esistono neppure applicazioni di terzi in grado di fornire questa funzionalità.

Non potrai mai sapere chi sta guardando il tuo diario e con quale frequenza e non esistono applicazioni di terzi che sono in grado di farlo.

Per approfondire leggi qui: https://www.facebook.com/help/369078253152594


[Coach Creativo]

Robert Waldinger: come vivere una vita serena? Lezioni dal più lungo studio sulla felicità.

Cosa ci mantiene in salute e felici lungo il corso della vita?

Lo studio di Harvard sullo sviluppo adulto potrebbe essere lo studio più lungo mai effettuato.

Per 75 anni, hanno seguito le vite di 724 uomini, anno dopo anno, chiedendo del loro lavoro, del loro quotidiano, della loro salute, lungo il percorso delle loro vite senza sapere come le loro storie si sarebbero evolute.

Ed ecco i risultati: curarsi delle relazioni.

Dunque, le possibilità sono praticamente infinite. Può essere semplicemente dedicare più tempo alle persone invece che alla tv, o vivacizzare una relazione spenta facendo qualcosa di nuovo insieme, lunghe passeggiate o uscite serali, o rimettersi in contatto con un familiare che non si sente da anni, perché le comuni faide familiari richiedono un grosso tributo alla persone che tengono il muso.

Gustiamoci questo delizioso discorso di Robert Waldinger.


marktwain


Fonte: https://goo.gl/E36IuG