Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Web Design]

Un sito web su misura per l’utente: Smart Web Design

Un sito web deve rappresentare la nostra azienda, comunicare la nostra filosofia, presentare il nostro prodotto sì, ma… un sito web perfetto deve piacere all’utente!

Si dovrà quindi capire ciò che vuole l’utente, immergendosi nel suo mondo, nelle sue aspettative, nelle sue preferenze e nelle sue richieste.

Il navigatore che viene a visitare la nostra pagina web, dovrà capire in pochi secondi come visualizzare le pagine, dovrà rimanere sorpreso dalla velocità di caricamento, affascinato dalle immagini e dai contenuti e dovrà avere una gran voglia di tornare a visitarci!

Nasce per questo motivo l’idea dello Smart Web Design, un progetto strettamente collegato con le tecniche di Ux, dove l’interfaccia, la grafica e la progettazione di un sito web sono centrate sull’utente attraverso la soddisfazione del cliente, i test di usabilità, le interviste, la richiesta di commenti e di contributi al miglioramento e fanno sì che la nostra pagina web diventi sempre più adatta alle capacità e le necessità dell’utenza.

L’acronimo SMART ( Specifico, Misurabile, Realizzabile, Realistico, misurabile nel Tempo) dovrà essere utilizzato come una check list per controllare se il nostro progetto corrisponde agli obiettivi prestabiliti.

smart

Il sito web progettato con la tecnica dello Smart Design dovrà essere completo, ma essenziale, una sorta di sito web minimal chic, bello e accattivante per grafica e immagini, fruibile con facilità e velocità dall’utente, leggero nei contenuti da poter essere visualizzato con rapidità sullo smartphone.

Il nostro utente non dovrà annoiarsi e voltare pagina. Pena la cacciata del nostro sito da Google!

 

 


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Personal Branding Web Design]

Corporate Identity

coprporate
L’immagine è molto importante, le vostre decisioni importanti sono dettate dall’immagine che avete davanti, d’istinto decidete… prima ragionate e poi decidete…
Raramente le aziende (medio o piccole) curano per bene la loro Corporate Identity, molte aziende sottovalutano il fatto che la Corporate serve a costruire un identità per la propria azienda, indispensabile per relazionarsi con i clienti e con i propri fornitori.

Ma oggi cos’è diventata la Corporate Identity?

La Corporate Identity è la costruzione dell’identità di un marchio, azienda, agenzia, società, squadra di calcio. Per dirla in parole povere è il vostro logo, ciò che vi rappresenta dovunque voi andiate.

La corporate identity oggi è anche la vostra presenza sul web oltre ad essere costituita da:

  • logo;
  • immagine profilo dei social networks;
  • header dei social;
  • sito web;
  • carta intestata;
  • bigliettini;
  • buste;
  • borsa con logo;
  • penne e matite con logo;
  • case per smartphones e tablets;
  • tappetini mouse;
  • penne usb
  • …e tanto altro ancora;

La Corporate Identity deve essere semplice, chiara, appropriata ed armonica anche perché rappresenta voi e la vostra azienda. Soprattutto la Corporate deve vendere il servizio che offrite quando non ci siete voi a venderlo.

Quali qualità deve avere una Corporate Identity vincente?

  1. Uniformità: occorre che la corporate identity si fissi nella mente del consumatore attraverso immagine coordinata, brand e messaggi promozionali;
  2. Riconoscibilità: distinguersi dai concorrenti non basta, occorre catalizzare il proprio business attraverso immagini, messaggi e comportamenti per emergere dalla massa;
  3. Familiarità: il vostro logo/immagine deve risultare familiare agli occhi della clientela, perché quando qualcosa è familiare è più probabile che ci inspiri fiducia e quindi il cliente sarà più predisposto all’acquisto del prodotto o del servizio che voi vendete;

Ma come deve essere la vostra immagine?

Purtroppo siamo in un’era “SMART” deve essere pratico e facile da comprendere di conseguenza la nostra Coorporate Identity deve adeguarsi di conseguenza.

Un buon logo non deve contenere immagini, forme o foto di scarsa qualità perché queste ultime se ingrandite si andranno a sgranare rendendo il vostro logo poco riconoscibile.

Il vostro logo deve avere sempre forme vettoriali.

Deve essere il vestito del sarto cucito sul vostro business, molti clienti / prosumers riconoscono schemi grafici noti, font noti, colori noti e questo è molto importate perché il vostro logo inizierà a girare tra i conoscenti dei vostri clienti portando ancora di più clienti e quindi più guadagno senza alcun investimento in pubblicità di qualsiasi tipo .

Ora vediamo… avete un logo? Vi piace il vostro logo? Fateci sapere.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Creare un labirinto di un sito con Google Maze


È già qualche giorno che questa nuova funzione di Chrome è online, si tratta di Maze, o meglio di Google World Wide Maze che permette di trasformare il proprio sito o altri siti web in un labirinto tridimensionale percorribile con il proprio smartphone.

Basterà sincronizzare il proprio smartphone, ovviamente dotato di accelerometro, scrivere l’indirizzo del sito con il quale si vuole “giocare” e così potrai precorrere il tuo sito preferito sotto forma di labirinto.

Questa funzionalità è strettamente legata a Google Chrome che sarà l’unico browser web dotato di questa funzionalità e non si potrà accedervi da altri browser web.

 

Una funzionalità molto carina che certo molti, moltissimi utenti proveranno ma dopo? Google Maze rimarrà così? Oppure sarà lo start-up che premetterà a Google di sviluppare qualcosa di veramente interessante?