Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

SEO Basics, introduction to Search Engine

E’ appena stata pubblicata una guida al posizionamento sui motori di ricerca:
Search Engine Optimisation (SEO) is the on-going process of making sure that your web site performs as well as possible on specific search engine searches. This article aims to explain the absolute basics of SEO that every web site designer, developer, or owner should know.
http://www.webdesignfromscratch.com/
Segnalo che Web Design from Scratch ha anche pubblicato la guida sullo stato dell’arte del Web Design.
Cosa ne pensate? Avete suggerimenti per una buona SEO?


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Come creare un sito portfolio elegante?

Ho trovato questo post che è un tutorial che vi consentirà di costruire un elegante sito portafoglio di design.
Seguite passo passo le indicazioni di Line25 che con HTML e CSS vi permetterà di costruire un buon sito web.
Buon lavoro.

Via: http://line25.com


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Un documentario per Apple e Mac – MacHEADS, il trailer.

Questo video è il trailer di Mac HEADS, un documentario in fase di preparazione che tenterà di spiegare il complesso rapporto di attaccamento personale e passione che i prodotti Apple suscitano nei loro utenti. Secondo le fonti ufficiali il movie completo MacHEADS sarà pronto verso la metà del 2008.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Warp!

Warp è un innovativo modo per guardare e cercare i video su youtube.



Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Fotolia presenta il Sub Account

Fotolia, la grande banca immagini legali lowcost, presenta un servizio denominato Sub-account, comodo per la gestione centralizzata dei crediti in aziende medie o grandi. Aziende con più redazioni o sedi distaccate hanno ora modo di gestire acquisti (amministrazione) e crediti Fotolia da un account primario e di collegare a questo account uno o più sub-account, da cui grafici e designer possono scegliere e scaricare le immagini selezionate (creativi). E’ uno strumento utile che permette all’ account principale di mantenere il controllo su pagamenti, crediti utilizzati e immagini scaricate dai sub-account. Con un semplice click, l’account principale trasferisce i crediti disponibili ad ogni sub-account in tempo reale, in base alle singole esigenze. L’account principale può accedere in ogni momento ad un pannello di controllo dal quale seguire le operazioni compiute dai designer e l’acquisto delle immagini.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Google: Le 10 parole chiave più cercate in Italia

Sempre utile sapere cosa cercano gli utenti di internet in Italia e nel mondo. Eccovi un bell’elenco aggiornato al 2007.

In Italia: le 10 parole chiave più ricercate

  1. beppe grillo
  2. youtube
  3. badoo
  4. inps
  5. agenzia delle entrate
  6. myspace
  7. inter
  8. alitalia
  9. milan
  10. superenalotto

Continue reading


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Come Google calcola il PageRank

Il calcolo del PageRank viene effettuato attraverso l’applicazione di una formula matematica che, per quanto semplice, può generare situazioni estremamente complesse nel momento in cui viene applicata ad ognuna delle miliardi di pagine conosciute da Google.

Il PageRank può essere considerato una versione più raffinata e complessa della "Link Popularity" (LP).

La LP è uno dei tanti fattori che i principali motori di ricerca analizzano per attribuire la posizione ad una pagina web e coincide col numero complessivo di link che puntano a quella pagina. Maggiore è il numero dei link che puntano ad una pagina e migliore sarà la posizione di quella pagina nei risultati delle ricerche.

I motori di ricerca, dunque, trattano i link come dei "consigli" che un sito web offre ai propri visitatori. Un link ad un sito esterno può essere considerato come un invito per l’utente a visitare il sito che beneficia del link.

Ne consegue che i motori che si basano (parzialmente) sulla LP, daranno una preferenza ai siti che ricevono un numero di link maggiore rispetto agli altri. Questo criterio, però, presenta diverse pecche, ad esempio penalizza fortemente i piccoli siti nati da poco, che necessitano di molto tempo prima di ottenere una buona quantità di link da altri siti.

Il PageRank di Google si basa anch’esso sui link ricevuti da una pagina e il valore di pagerank sale anche con l’aumentare del numero di link che puntano alla pagina, ma introduce un elemento nuovo che minimizza i problemi che sorgevano finora con la Link Popularity: invece di tener conto solo della quantità dei link ricevuti, il PageRank prende in considerazione anche il valore di PageRank delle pagine che offrono i link!

In poche parole ciò vuol dire che (a parità di altri elementi) un link ricevuto da una pagina che possiede un pagerank alto "vale" più di un link ricevuto da una pagina dal valore di pagerank basso e contribuisce maggiormente a far aumentare il valore di PageRank della pagina che riceve il link.

La differenza tra questo metodo e quello "bruto" della LP è considerevole: con la LP la "spinta in più" derivata dai link ricevuti si basa esclusivamente sul numero dei link, pertanto i reali vantaggi si notano solo ricevendo una consistente quantità di link provenienti da altri siti web. Col PageRank, invece, è possibile ottenere benefici analoghi (o persino migliori) anche ricevendo pochissimi link, purché provenienti da pagine considerate "importanti" da Google, ovvero pagine che possiedono un valore di PageRank alto.

Il valore di PageRank di una pagina, dunque, non indica semplicemente il suo grado di "popolarità" sul web ma si spinge oltre fino a indicare un grado di "autorevolezza". Una pagina web che riceve pochi link, ma provenienti da siti molto apprezzati e autorevoli, acquisisce essa stessa autorevolezza.

Articolo estratto da http://www.motoricerca.info/


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

20 modi per veicolare traffico nei siti web

Google è il motore di ricerca attualmente più importante al mondo, non solo perché contiene l’archivio più capiente rispetto a tutti gli altri motori di ricerca (oltre 6 miliardi di pagine web indicizzate), quanto soprattutto perché l’utenza mondiale che utilizza il suo database è superiore al 70%.

La chiave del successo perché il proprio sito sia accettato e considerato dai motori di ricerca è quella di offrire una grande quantità di contenuti di qualità ed originali inerenti l’argomento trattatii nel sito.

Di seguito riportiamo le alcune regole base (secondo http://www.cduweb.com/):

  1. I tag "title" e "h1" sono i più considerati da Google ed un utilizzo di questi comporta un sicuro miglioramento del posizionamento.
  2. I motori di ricerca aprezzano le pagine web ricche di contenuto.
  3. Per fare in modo che Google consideri le parole chiave di Vs. interesse, è molto utile anche utilizzare il grassetto oppure dimensioni maggiori dei caratteri al fine di porre in risalto le keywords importanti.
  4. inserire dati e statistiche interessanti ed originali richieste dall’utenza;
  5. inserire tutorial;
  6. inserire notizie; news;
  7. inserire informazioni storiche ed attuali;
  8. inserire biografie e case history;
  9. inserire contenuti umoristici e/o emozionali;
  10. inserire questionari per conoscere le esigenze e richieste dell’utenza;
  11. inserire sommari e ricerca argomenti trattati nel sito;
  12. inserire servizi interattivi quali chat, forum, message boards;
  13. inserire annunci e offerte;
  14. inserire informazioni, quotazioni sull’azienda;
  15. inserire informazioni relative all’area geografica in cui si opera;
  16. inserire informazioni su specifici argomenti trattati step by step;
  17. inserire offerte promozionali e commerciali;
  18. inserire newsletter che mantengano costante il dialogo con il pubblico;
  19. inserire editoriali interessanti ed originali;
  20. inserire contenuti interessanti e coerenti con le stagioni (es. Pasqua, Natale) ecc.

Secondo voi quali regole valgono?


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Graphic Design]

Posizionamento delle keyword

Questi elementi sono riferiti alla rilevanza dell’uso fatto delle parole chiave nelle ricerche degli utenti sui motori di ricerca nel determinare il rank di una specifica pagina.

  1. Parola chiave nel titolo della pagina (fattore on-page molto importante)
  2. Parola chiave nel corpo del documento (determina la congruenza della SERP)
  3. Relazione fra parole chiave e contenuto (determina l’intesa semantica)
  4. Parola chiave nel tag H1 dell’HTML
  5. Parola chioave nei tag H2, H3, H4, H5, H6 dell’HTML
  6. Parola chiave nel nome a dominio (www.keyword.com) . Preciso che la sua importanza è tale solo se il dominio è “exact match” cioè a keyword secca, per altri casi sono importanti i backlink (BL) con anchor text uguale ai termini del nome a dominio
  7. Parola chiave nel nome delle pagine o directory
  8. Parola chiave nell’attributo TITLE dei link
  9. Parola chiave nell’attributo ALT delle immagini
  10. Parola chiave nel tag BOLD e/o STRONG
  11. Parola chiave nel tag <u>, <em>, <i>
  12. Parola chiave nel meta description
  13. Parola chiave nel meta keywords

Fonte: http://www.posizionamento-nei-motori.info/


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Senza categoria]

Come guadagnare con adsense?

Eccovi una serie di consigli per come guadagnare con ADSENSE:

  1. Posizionare gli annunci in quella parte (Above the Fold) di pagina visibile dal visitatore senza scrolling.

  2. Conoscere lo Smart Pricing, il meccanismo principale dell’algoritmo di AdSense

  3. Implementa correttamente gli annunci

  4. Non smettere mai di testare

Tutti questi punti sono ben affrontati da questo blog: http://blog.tagliaerbe.com/

In inglese segnalo questo articolo molto interessante: http://www.wolf-howl.com/