Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News]

Instagram, guida ai filtri…

Insagram oggi è uno dei social network più visitati al mondo, infatti esso può contare migliaia di inscritti.

Instagram come tutti sappiamo consete di poche “ditate” di ottenere foto di grande qualità e di postarle sul proprio profilo condividendolo con il mondo, date le varie integrazioni con altri social network come Facebook etc etc…..

Ma su instagram troviamo moltissimi effetti da applicare alla foto i quali a volte non tutti utilizzati dai vari Instagrammers, ma come si fa a decidere quale filtro è quello giusto da applicare alla propria foto che sta per essere condivisa? Il vostro occhio riesce a decidere quale filtro è meglio per una fotografia?

In ogni caso oggi vi spiegherò come e dove applicare gli effetti instagram sulle varie foto che farete nella vostra giornata.

Filtro Amaro : il filtro Amaro indebolisce leggermente il centro della foto e aumenta l’esposizione che aggiunge luce alla foto.

Quando usare: questo filtro è l’ideale per le foto scure inoltre conferisce alla foto un look elegante e vintage. Possiamo avere lo stesso risultato lasciando la foto scura al sole per lungo tempo.

Filtro Rise: questo filtro aumenta l’esposizione in maniera esponenziale rendendo però i colori e toni caldi spostando lo spettro verso il giallo. Esso infatti dipinge tutte le foto in toni più soleggiati e più morbidi.

Quando usare: questo filtro è un ottima soluzione per le foto con primi piani ad esempio per i ritratti in cui vogliamo illuminare la rugosità della pelle.

Filtro Hudson: il filtro tende a dare gli effetti di tinte fredde e ombre incrementate. Con l’aiuto di questo filtro è possibile rendere la luce della foto più fredda e sottolinearla allo stesso tempo.

Quando usare: questo filtro è adatto per le foto di palazzi, case, etc etc…. insomma per tutte le architetture inoltre, il filtro, è adatto anche per tutte le foto scattate all’aperto.

Filtro X-Pro II: questi filtri forniscono alla foto colori vintage, alto contrasto e tonalità dorate. La foto si fa vivace, briosa e avrà toni più saturi.

Quando usare: usare per fotografare libri, bigliettini con scritte e cartelloni colorati in modo da esaltare i loro colori.

Filtro Sierra: questo filtro aggiunge effetti molto particolari che infondono un senso pacifico e rilassante.

Quando usare: usare questo filtro per foto outdoor, per panorami molto ampi.

Filtro Lo-Fi: questo filtro applicherà colori saturi e ombre alla vostra foto.

Quando usare: questo filtro viene chiamato anche filtro dei pasti perché viene sempre utilizzato per fotografare il proprio pranzo o colazione o meglio ancora gustose torte.

Filtro Earlybird: un altro filtro che renderà la vostro foto vintage, infatti renderà i colori sbiaditi e le luci soffuse sulle vostre foto.

Filtro Sutro: aggiunge effetto “spaventoso” alla tua foto dovuto all’alta concentrazione di viola e marrone.

 

Filtro Tostapane: aggiunge qualche luccichio al centro della foto e aggiunge un po’ di luce e calore alle tue foto.

Quando utilizzare: questo filtro si adatta perfettamente per le foto di serate estive, picnic e così via.

Filtro Branan : aggiunge qualche effetto metallo alle tue foto

Filtro Calamaio: effetto bianco e nero……. È semrpe in trend

Filtro Walden: conferisce alla tua foto un colore pulito con sfumature bluastre

Quando utilizzare: si può utilizzare questo filtro per foto di feste in piscina.

Filtro Hefe: questo filtro si presenta come una versione più morbida di Lo-Fi.

Filtro Valencia: aggiunge qualche effetto vintage alla foto che diventerà simile a qualche foto scattata nel 1980.

Filtro Nashville: vuoi guardare la vita attraverso occhiali rosa? Usa questo filtro!

Filtro 1977: dopo l’applicazione di questo filtro la foto diventerà stile anni ’70, un po’ sbiadita e solare.

Filtro Kelvin: le foto diventeranno più vivide, calde e sensuali


Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News Social Media]

Quale social network conviene usare?

Da una ricerca di www.businessinsider.com/ risulta che gli utenti sono condividono con più piacere le cose che stanno acquistando su pinterest rispetto a twitter e Facebook.

Anche io prima di acquistare qualcosa o prima di decidere cosa indossare mi faccio una passeggiata su pinterest.com.

Ma la ricerca evidenzia che i post su twitter sono più redditizi.

Mentre su http://www.shopify.com/ analizzando 25.000 negozi Shopify è emerso che il traffico proveniente da Pinterest è uguale a quello generato da Twitter, e gli utenti che giungono da pinterest concludono velocemente l’acquisto.

Hanno anche creato questa infografica per descrivere meglio la questione.

Ma facebook? Voi cosa ne pensate?


Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Free stats counters

Spesso mi capita di ver usare dei counters per monitorare gli accessi ai siti, l’offerta è vastissima, ma vi segnalo questa lista utile allo scopo:

Non dimentico certo l’utilissimo Asp STATS in ASP e MDB

http://www.weppos.com/asg/

e php STATS in PHP e MySql

http://php-stats.com/

Voi quale usate? Quale ritenete il migliore?


Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News Social Media]

Careerjet.it è il motore di ricerca di annunci di lavoro in Italia

Careerjet.it è il motore di ricerca di annunci di lavoro in Italia più completo su Internet.

Raggruppa in un’unica ricerca centinaia di migliaia di offerte di lavoro provenienti da siti di aziende, siti di annunci e agenzie di recruiting.

E’ facile da usare e soprattutto è gratis, e risparmia ai lavoratori la fatica di visitare decine di siti diversi per trovare lavoro.

Buon lavoro.
 


Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News]

Arriva il badge per le pagine di Google+

Insieme alle pagine abbiamo anche la disponibilità di usare il badge per Google+.

Se volete creare un badge potete recarvi subito alla pagina web per creare il badge.



Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

jRumble: usare con moderazione!



jRumble
è un plugin per jQuery che brontola, vibra, scuote, e ruota ogni elemento si sceglie. È bello da usare come effetto hover o per dirigere l’attenzione su un elemento. È possibile controllare la gamma X, Y, e la rotazione, la velocità e l’innesco di eventi per il rombo.

Cosa ne pensate?


Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Animazioni jQuery

Per fare delle animazioni carine consigliamo di usare http://gsgd.co.uk/sandbox/jquery/easing/

Link per il Download:

insieme a http://flesler.blogspot.com/2007/10/jqueryscrollto.html

Links

Downloads

Buon lavoro.