Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News]

SEO & Internet Marketing che tattiche avete utilizzato?

 Come si adattano SEO e INBOUND MARKETING:

 

I dati di questo grafico mostrano che tutt’oggi il blogging è una tattica ancora valida per quanto riguarda la SEO, questa notizia può sembrare strana, poiché smentisce un po’ chi nel blogging non aveva più fiducia, dando soltanto importanza ai social network.

I marketer e i loro team come lavorano?

Quasi il 90% degli intervistati ha riferito che i singoli venditori o i loro team lavorano con i blog.

comelavoranovenditori

 [HubSpot]

INBOUND vs PAID MARKETING:

Sempre più diffusa la pratica dell’inbound marketing, come ad esempio la pubblicità di una società attraverso blog, podcast, video, eNewsletter, SEO e social media marketing. Nonostante la grande diffusione dell’inbound, ci sono ancora moltissime aziende legate alle forme più tradizionali di marketing il c.d. “Paid marketing”, come ad esempio Google AdWords.

paidvsinbound

 

 [HubSpot]

QUALI TATTICHE USARE PER FARE MARKETING?

Nell’ultimo anno quale dei seguenti avete utilizzato voi o la vostra azienda?

Il risultato dell’indagine afferma che tra le tecniche di marketing più utilizzate nell’ultimo anno, al primo posto ci sono i social, con la creazione di un profilo o di una pagina aziendale, con una percentuale quasi dell’80%.

quali tattiche

Molto lavoro sulla velocità di pagina Google + rel= canonical

tattiche2

 [HubSpot]

Molta importanza viene data anche all’analisi dei contenuti, blogging e local SEO

DATI DEL SONDAGGIO SEO INDUSTRY:

Il sondaggio di SEOmoz è stato eseguito con un’indagine su 4.431 intervistati di Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda dal 21 marzo al 18 maggio 2012. Di seguito il grafico dei salari annuali di dipendenti di agenzia e in-house marketer. Generalmente i compensi dell’ in-house marketer sono maggiori.

STIPENDI ANNUALI:

 thestateofseoandinternetmarketingin2012-120820100911-phpapp01_page9_image6

 [HubSpot]

MARKETING SPECIFICO VS MARKETING GENERICO

La divisione del crescente marketing generalizzato e quella del marketing specifico è quasi uguale, ma nel complesso ci sono più marketer che si concentrano su quello generalizzato.

generalvsspecialist

 [HubSpot]

TIPI PIU’ CONOSCIUTI DI CONTENT MARKETING

La percentuale più alta su che tipo di content marketing inbound viene prodotta, è stata quella del blog, ancora una volta al primo posto! Seguita subito dai social come ad esempio “Facebook e Twitter”.

tipipopolaricontentmarketing

 [HubSpot]

Previsioni future:

Cosa ne pensi di queste tendenze sul settore?

Il mobile cambierà il modo di fare marketing e Facebook dominerà il settore del sociale?

previsionifuture [HubSpot]

 

Correlazioni tra le azioni dei social ed i link:

Aumenta l’influenza di Linkedin!

Analizzando tutti e tre i tipi di rete, a sorpresa la forza della relazione più forte è stata per linkedin. Nonostante linkedin possa essere la scelta meno ovvia per le attività di condivisione, viene considerato ancora molto importante per quanto riguarda le attività di markering e SEO.

 

Correlazione

 


Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News]

Come fare social marketing con 30 minuti al giorno.

Come organizzare la giornata e risparmiare tempo per essere più efficaci.

In dieci anni, da myspace a vine, i social networks hanno raccolto utenti che sommati insieme sono molto di più della popolazione mondiale (circa 7 miliardi di abitanti).

Qui di seguito la storia in infografica:

socialMediaTL_05

Molti nella gestione dei contenuti non seguono alcuna strategia, perdendo molto tempo per la pubblicazione di notizie, foto, … bisogna organizzarsi per ottenere risultati eccellenti.

Ci vogliono 2/3 giorni di esercizio per raggiungere un buon livello di gestione dei social networks.

Ecco illustrato egregiamente da pardot.com tutto il programma di condivisione social:

10 minuti Twitter:

  • rispondi sempre ai tuoi tweet che sono diretti a te;
  • pianifica per settimana i tweet che posterai per promuovere contenuti ed eventi;
  • condividi contenuti del tuo settore e allaccia relazioni con altri professionisti;
  • usa uno strumento per organizzare i tweet da postare;

6 minuti Facebook:

  • rispondi a tutti i commenti;
  • condividi i contenuti dei tuoi partners e clienti;
  • condividi frasi e pensieri di leader del tuo settore;
  • promuovi contenuti, condividi immagini, video e dietro le quinte della tua attività e del tuo staff;

6 minuti LinkedIn;

  • condividi i tuoi contenuti professionali e le notizie della tua azienda;
  • allaccia relazioni e discuti nei gruppi;
  • rispondi alle domande sul tuo profilo e alimenta discussioni nei gruppi;

4 minuti di Pinterest;

  • cerca di condividere tutto quello che ritieni rilevante;
  • allaccia relazioni con altri utenti, commenta e rispondi;

2 minuti di Google+;

  • Google+ è un grande forum per articoli lunghi, pubblica articoli interessanti;
  • prova a iniziare una discussione con i tuoi followers;
  • Google+ magari darà un tempo maggiore di visibilità ai tuoi articoli;

2 minuti di Instagram;

  • fotografa tutto quello che ritieni rilevante e pubblica immagini che svelano il “dietro le quinte” della tua attività;
  • condividi in canali adeguati le foto dei tuoi recenti lavori;
  • condividi frasi famose e pensieri come immagini;

Ecco qui l’infografica che riassume il tutto in una sola immagine:

Rock Social Media in 30 Minutes a Day [INFOGRAPHIC] - Pardot Infographic

Embedded from the Pardot Blog


Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News Web Marketing]

Alcuni consigli per usare Pinterest e fare Social Marketing

Source: goo.gl via Leigh on Pinterest

 

Su pinterest spesso noto che molti utenti iniziano a postare contenuti simili, quindi esistono alcune regole per migliorare le proprie boards e acquisire più followers, analizziamo alcuni aspetti:

Promuovi di più gli altri

Fai poca autopromozione, non riproporre immagini dal tuo blog. In numeri il 60% dei pins sarà roba d’altri e il 40% saranno tuoi pins.

Interagisci e condividi

Un solo pin non ha senso, devi interagire, prendi del tempo. Ad esempio se sei in pausa vai su pinterest e cura la tua comunità.

Molto importante il tasto: http://pinterest.com/about/goodies/ installalo sul tuo browser, blog o sito…

Prendete le immagini da pinterest per il vostro blog

Su pinterest ci sono molte immagini accattivanti, usatele e condividetele.

Crea le infografiche (http://pinterest.com/imaginepaolo/infographics/)
Infografiche / Infographics: rappresentazioni visive grafiche di informazioni, dati o conoscenze. Questi elementi grafici presentano informazioni complesse in modo rapido e chiaro, come in segni, mappe, giornalismo, scrittura tecnica e istruzione.

 

Cosa ne pensate? Avete mai provato pinterest?