Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Facebook Social Media]

Come collegare un gruppo alla tua pagina Facebook, e tanto altro ancora…

I gruppi, una meravigliosa risorsa di Facebook

Oggi impareremo “come collegare un gruppo alla tua pagina Facebook” e tante altre novità sui Gruppi di Facebook.

Prossimo obiettivo di Facebook: unire le persone.

Crea un gruppo se vuoi riunire più utenti sullo stesso tema, pensa un bel nome, cerca se il gruppo esiste già e nel caso non fosse già presente, crealo subito! Un bel gruppo è indispensabile per rafforzare il tuo brand.

Ti ricordo che puoi iscriverti fino a un massimo di 6.000 gruppi.

Le caratteristiche più importanti dei Gruppi sono:

  • Varie possibilità di condividere:
    • Link;
    • Foto;
    • Video;
    • Video in diretta;
    • File e documenti;
    • Sondaggi;
    • Vendere qualcosa;
    • Consigli;
    • Album fotografici;
    • Creare documenti;

  • hai la possibilità di scegliere tra diverse opzioni di privacy:
Pubblico Chiuso Segreto
Chi può iscriversi? Chiunque può iscriversi o essere aggiunto o invitato da un membro. Chiunque può chiedere di iscriversi o essere aggiunto o invitato da un membro. Chiunque, ma deve essere aggiunto o invitato da un membro
Chi può visualizzare il nome del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può vedere chi appartiene al gruppo? Chiunque Chiunque Solo i membri attuali
Chi può vedere la descrizione del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può visualizzare i tag del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può visualizzare il luogo del gruppo? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può vedere i post che pubblicano i membri del gruppo? Chiunque Solo i membri attuali Solo i membri attuali
Chi può trovare il gruppo nelle ricerche? Chiunque Chiunque Membri attuali e precedenti
Chi può vedere le notizie riguardanti il gruppo su Facebook (ad es. nella sezione Notizie e nelle ricerche)? Chiunque Solo i membri attuali Solo i membri attuali

I vantaggi tangibili di un gruppo sono:

    • risulta più informale riducendo le distanze tra voi e i membri;
    • nel breve termine gode di una velocità di espansione maggiore rispetto alle pagine ;
    • la creazione di gruppi a favore dell’utilizzo di un prodotto, ad esempio, genera movimento e chiacchiere;
    • può essere utilizzato per sondare il mercato;

We have a responsibility to do more.

— Facebook CEO Mark Zuckerberg

Tra le tante novità sui Gruppi di Facebook finalmente in arrivo in Italia Group Insight


Facebook ha intenzione di migliorare l’utilizzo dei Gruppi, infatti sono in arrivo molte novità:

 

 

  • Group Insights: statistiche dei gruppi;
  • Integrazione con le Pagine Fan;
  • Topics verticali;
  • Programmazione dei Post;
  • Ads;
  • Segnalazione di Gruppi favoriti;

I gruppi saranno le nuove Pagine Fan!

Come collegare un Gruppo Facebook alla Pagina Facebook

Primo step: vai sulla tua Pagina Facebook e cerca la voce “Gruppi” nel menu a sinistra se no la trovi bisogna attivare la TAB così:

Clicca su “impostazioni” e poi “modifica pagina“:

 

Successivamente clicca su

E poi seleziona la TAB “Gruppi” così

Attivare la tab…

Successivamente puoi collegare i tuoi gruppi alla pagina fan o crearne di nuovi:

Cosa cambia quando abbiamo fatto questa operazione?

  • Una nuova voce nella pagina Facebook a sinistra, cliccandoci vedrai i gruppi collegati alla pagina;
  • Nei gruppi collegati avrai questa dicitura:

  • Anche la pagina Facebook è impostata come amministratore del gruppo;
  • Puoi commentare usando la pagina Facebook oltre al profilo personale;
  • Avrai nelle notifiche della pagina Facebook le attività dei tuoi gruppi collegati;

Bene ora non ti resta altro che seguire questa procedura e condividere con i tuoi amici questo articolo.

Buon lavoro e crea il nuovo.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Come ottenere più “Mi piace” per la vostra pagina Facebook! 👍🔝

Come aumentare i nostri Fan e la visibilità per la nostra pagina?

Schermata 2016-01-05 alle 16.21.55

  • Crea un “contest a premi” per i tuoi fans, ovviamente dovrai attenerti ai regolamenti facebook, renderai la pagina molto reattiva.
  • Commenta nei vari blog pertinenti ed inserisci il link della tua pagina.
  • Cercando di capire i gusti dei tuoi fan e pubblica articoli interessanti per loro.
  • Porta il traffico sul tuo blog ciò farà alzare il tuo ranking in Google.
  • Analizza sempre Facebook Insight e i dati demografici in modo da capire cosa pubblicare.
  • Pubblica foto interessanti e articoli epici.

Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Meta Tags nel 2013: l’Evoluzione

Il contenuto on-page, sulla pagina, è fondamentale è la chiave per portare visitatori sul nostro sito. Ma non solo ci sono anche altri percorsi che un utente può fare per raggiungere la vostra pagina attraverso le “Meta-Tags”. I meta tag sono metadati presenti nel linguaggio HTML utilizzati per fornire informazioni sulle pagine agli utenti o ai motori di ricerca.

Negli anni i Meta-Tags sono stati soggetti a vari cambiamenti soprattutto dalla messa in rete dei Social Network che hanno cambiato radicalmente la loro natura. Infatti adesso essi sono diventati veri e propri link in modo da portare l’utente casuale a scoprire tutto il sito su cui sta navigando.

Ma come fare a inserire i Meta-Tags in un sito nel 2013? Come integrarli con i Social Network?

Ecco alcuni “aggiornamenti” da adottare per le vostre Meta-Tags :

Titolo della pagina

I classici titoli delle pagine un tempo erano limitati a circa 70 caratteri ma un recente post ha stabilito che i titoli delle pagine sono limitati da pixel di larghezza.

Descrizione Meta

Anche lui un tempo indicava lo slogan del sito se questo era un sito web commerciale, ma un recente studio ha riscontrato che il 43,2% degli utenti fanno clic su un determinato risultato a causa del meta description. Basta inserire la dicitura “official site” oppure “sito ufficiale” che l’utente viene attratto!

Authorship Markup

Finalmente Google sta classificando gli autori dei contenuti verificando la loro attendibilità. E se sei un autore sarà visibile il vostro nome e la vostra immagine nella SERP. Ovviamente questo richiede del codice aggiuntivo nella vostra pagina come ad esempio: Rel-Author, Rel-Me, Rel-Publisher.

I Meta-Tags Sociali

Come prima detto i Social Network devono essere il nostro pane quotidiano perché l’utenza preferisce cliccare link da Facebook che da altri motori di ricerca, ma per indurre al clic gli utenti il contenuto deve suscitare curiosità, interesse insomma deve catturare l’attenzione!

Grazie al OpenGraph di Facebook che consente di modificare e specificare i propri metadati per ottimizzarli al massimo e andare a colpire gli utenti giusti!

Ovviamente teniamo sempre d’occhio il nostro Insights per vedere l’andamento della pagina!

Invece per Twitter c’è Twitter Cards che è molto simile al protocollo OpenGraph di Facebook e permette di far spiccare i nostri link in maniera molto vistosa in modo che nella timeline degli utenti i vostri post siano per lo meno guardati da tutti!

Inoltre per integrare ancora più Meta-Tags c’è la piattaforma fornisce anche ai webmaster la possibilità di specificare i metadati specifici per Google+ con Schema.org. La sua peculiarità è che si può utilizzare su quasi tutti i tag HTML sul contenuto che è già presente nella pagina.

fonte:  I ACQUIRE blog


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo]

Google Analytics for Facebook

unnamed

Avete una pagina fan di Facebook e avete molto traffico ma volete sapere esattamente in quale parte del mondo la vostra pagina è più cliccata?

Facebook Insights mostra alcune informazioni demografiche sulla tua pagina ma quest’ultimo si limita a dare informazioni sulle interazioni con i tuoi fan. Per ampliare questo servizio si può aggiungere Google Analytics strumento che offre dati più sofisticati e completi.

Ovviamente come tutti, o quasi, sappiamo Google Analytics per funzionare ha bisogno di codice JavaScript incluso nella pagina per tracciare i nostri visitatori però le Facebook fan page hanno un limite quello di esecuzione di JavaScript limitata infatti se per esempio potessimo implementare Google Analytics non funzionerebbe.

Tuttavia, vi è una soluzione grazie alla applicazione open source di FBGAT (Facebook Google Analytics Tracker) che ci permetterà di ottenere Google Analytics che lavorano sulla nostra pagina e quindi di avere tutte quelle informazioni che Insight di Facebook non offre.