Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Personal Branding Web Design]

Corporate Identity

coprporate
L’immagine è molto importante, le vostre decisioni importanti sono dettate dall’immagine che avete davanti, d’istinto decidete… prima ragionate e poi decidete…
Raramente le aziende (medio o piccole) curano per bene la loro Corporate Identity, molte aziende sottovalutano il fatto che la Corporate serve a costruire un identità per la propria azienda, indispensabile per relazionarsi con i clienti e con i propri fornitori.

Ma oggi cos’è diventata la Corporate Identity?

La Corporate Identity è la costruzione dell’identità di un marchio, azienda, agenzia, società, squadra di calcio. Per dirla in parole povere è il vostro logo, ciò che vi rappresenta dovunque voi andiate.

La corporate identity oggi è anche la vostra presenza sul web oltre ad essere costituita da:

  • logo;
  • immagine profilo dei social networks;
  • header dei social;
  • sito web;
  • carta intestata;
  • bigliettini;
  • buste;
  • borsa con logo;
  • penne e matite con logo;
  • case per smartphones e tablets;
  • tappetini mouse;
  • penne usb
  • …e tanto altro ancora;

La Corporate Identity deve essere semplice, chiara, appropriata ed armonica anche perché rappresenta voi e la vostra azienda. Soprattutto la Corporate deve vendere il servizio che offrite quando non ci siete voi a venderlo.

Quali qualità deve avere una Corporate Identity vincente?

  1. Uniformità: occorre che la corporate identity si fissi nella mente del consumatore attraverso immagine coordinata, brand e messaggi promozionali;
  2. Riconoscibilità: distinguersi dai concorrenti non basta, occorre catalizzare il proprio business attraverso immagini, messaggi e comportamenti per emergere dalla massa;
  3. Familiarità: il vostro logo/immagine deve risultare familiare agli occhi della clientela, perché quando qualcosa è familiare è più probabile che ci inspiri fiducia e quindi il cliente sarà più predisposto all’acquisto del prodotto o del servizio che voi vendete;

Ma come deve essere la vostra immagine?

Purtroppo siamo in un’era “SMART” deve essere pratico e facile da comprendere di conseguenza la nostra Coorporate Identity deve adeguarsi di conseguenza.

Un buon logo non deve contenere immagini, forme o foto di scarsa qualità perché queste ultime se ingrandite si andranno a sgranare rendendo il vostro logo poco riconoscibile.

Il vostro logo deve avere sempre forme vettoriali.

Deve essere il vestito del sarto cucito sul vostro business, molti clienti / prosumers riconoscono schemi grafici noti, font noti, colori noti e questo è molto importate perché il vostro logo inizierà a girare tra i conoscenti dei vostri clienti portando ancora di più clienti e quindi più guadagno senza alcun investimento in pubblicità di qualsiasi tipo .

Ora vediamo… avete un logo? Vi piace il vostro logo? Fateci sapere.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Web Design]

koalastothemax: un codice pazzesco!

imaginepaolo

 

Come ottenere questa immagine meravigliosa?

Ecco Koalas To The Max per caricare una foto di vostra scelta e creare la propria immagine koalastothemax.com basta aggiungere un URL di un file immagine dopo l’URL del sito, precisamente dopo il punto interrogativo (una query “?”)

Esempio:
http://www.koalastothemax.com/?http://www.webdesignagency.it/paolofranzese/paolofranzese.png

Qui abbiamo anche la spiegazione di come ottenere il tutto: https://hacks.mozilla.org/2013/01/koalas-to-the-max-a-case-study/


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Web Design]

Converti ogni immagine in una mappa con MobilyMap !

MobilyMap è un plugin per jQuery che può creare una mappa simile a quelle di Google maps, con il posizionamento dei puntatori data una qualsiasi immagine di partenza fornita dallo sviluppatore.

E ‘possibile aggiungere marcatori basati sulla localizzazione e informazioni su display quando uno di questi marcatori viene cliccato.

La mappa può essere posizionata come si preferisce (in alto, in basso a destra, ecc) o attraverso la definizione di una posizione esatta.

I dati della mappa sono citati all’interno di elementi HTML come: <div class = “punto” id = “p-900-130”> che assegnerà un marcatore al punto specificato.

Il plugin ha anche funzioni di callback come : onMarkerClick, onPopupClose, onMapLoad per una migliore interazione ad ogni livello.

Ecco il link

Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Web Design]

jQuery: s3Slider, slideshow automatico.

Qualche giorno fa vi ho mostrato la galleria in jQuery per gli slideshow di immagini, s3Slider è un nuovo plugin per questa piattaforma che lascia scorrere le foto e le didascalie in maniera automatica con effetti di fade molto belli.

Supporta quasi tutti i browser in circolazione e può essere scaricato gratuitamente dal sito a questo indirizzo.
Ecco invece una demo che vi propone il suo funzionamento, infatti, questo slider permette 3 tipi di visualizzazioni: con la didascalia in basso ed in alto, a destra e sinistra oppure su tutti e tre i lati della mascherina.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Web Design]

GalleryView in jQuery, galleria dinamica di contenuti

GalleryView consente di visualizzare nelle pagine web delle gallerie dinamiche di immagini o interi blocchi html trasformando le liste non ordinate (ul) in una sequenza di elementi.

E’ possibile cambiare le dimensioni e personalizzare i colori. Si possono anche creare dei temi veri e propri cambiando i cursori e gli elementi principali.

Ecco una demo, ma per ulteriori informazioni e istruzioni sull’installazione, ecco il sito.


Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Graphic Design]

Alessandro Angrisano

www.angrisanousic.com

La sua “mission” è quella di stimolare ed affiancare i musicisti, specie quelli che si dedicano al live, nella produzione della propria musica, offrendo  i mezzi e le competenze necessarie per farlo al meglio: dallo studio di registrazione per creare il progetto musicale, alla cura della grafica e dell’immagine dell’artista, fino alla pubblicazione e distribuzione delle opere.

Alessandro Angrisano assiste inoltre i propri collaboratori anche nei rapporti burocratici con la SIAE (iscrizione, deposito brani, bollini, ecc.), con l’ENPALS (immatricolazione, certificato di agibilità, ecc.), prestando anche assistenza fiscale e legale.

Alessandro Angrisano produzioni musicali è il partner ideale per creare musica, in tutta libertà!