Parliamo di Digital Coach, 48 secondi di lettura

Instagram: vendiamo foto degli utenti!

Dal 16 gennaio 2013 Instagram, il servizio di photo-sharing, cambierà la propria privacy policy e i termini di utilizzo del servizio, mettendo in vendita le immagini caricate dagli utenti, per …


Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalitá audio 🎧


Dal 16 gennaio 2013 Instagram, il servizio di photo-sharing, cambierà la propria privacy policy e i termini di utilizzo del servizio, mettendo in vendita le immagini caricate dagli utenti, per pubblicità o promozioni, senza dare una minima retribuzione a questi ultimi. Per far si che le proprie immagini non vengano vendute è necessario cancellare il proprio account di instagram.

Una scelta di marketing che a parere di molti farà perdere molti, moltissimi utenti al social network.

Ma dove si andranno a riversare tutti gli utenti che abbandoneranno Instagram?

Ovviamente si andranno a riversare su un servizio simile ovvero Twitter, che nelle scorse settimane ha bloccato i messaggio di instagram all’interno dei messaggi di Twitter. Infatti dopo questo annuncio Twitter ha rilasciato dei filtri che dovrebbero sostituire Instagram.

La gamma di filtri resa disponibile da Twitter è abbastanza limitata al momento e non riesce a dare quel look&feel che ha reso famosissimo Instagram ma speriamo in ulteriori aggiornamenti per rendere più appetibili questi filtri! Speriamo in un ripensamento da parte dei possessori del social network!