Parliamo di Personal Branding

Come fare Personal Branding

Per quanto mi riguarda ho affrontato quest’area del marketing dal 2009, da quando ho dovuto dare un nome al mio corso: Seminario di Personal Branding. Ma in effetti già lo …

Per quanto mi riguarda ho affrontato quest’area del marketing dal 2009, da quando ho dovuto dare un nome al mio corso: Seminario di Personal Branding.

Ma in effetti già lo stavo facendo da anni, forse da sempre, essendo anche un consulente libero professionista, oltre che insegnante, e dovendo spingere la mia “faccia”, ovunque e per tutti quelli che posso aiutare. Ora con la mia esperienza, qualche lettura interessante

Fai di te stesso un brand. Personal branding e reputazione online.

Aiutato anche da qualche video di Youtube, voglio dirti di più. Ah se potessi tornare indietro con questa esperienza, con questo bagaglio così forte!

In che grado riesci ad influenzare il tuo mercato? Riesci ad avere potere nella misura che dai potere, dare rassicurazione.

Dai potere e ricevi potere.

Come fare Personal Branding?

Ci sono degli elementi fondamentali del Personal Branding che non puoi assolutamente trascurare, il primo è, imparare a comunicare.

Comunicazione

Devi perfezionare al meglio (il 70% va bene) il tuo modo di comunicare, come comunichi con gli altri, on line e off line. Se hai talento, se hai capacità, potrai essere un professionista conosciuto. L’importante è saper comunicare, imparare a vendere meglio ciò che sei. Come comunicare meglio? Ovviamente comunicare con i video. Se poi sei anche bravo a scrivere allora devi assolutamente comunicare con un tuo blog, se non sei bravo a scrivere devi iniziare, per poi migliorarti.
Impara a creare contenuti (content curation), impara a prendere elementi singoli ed esempi e metterli insieme in una narrazione unica, il segreto.
Poi devi essere empatico.

Empatia

Ormai siamo nel pieno mercato delle relazioni, sii genuino nella tua comunicazione. Impara ad ascoltare gli altri per essere ascoltato, devi entrare in empatia con gli altri. Simpatia, saper comprendere il prossimo. Devi dimostrare la tua competenza, anche variegata, ma unica.

Competenza

Una visione intraprendente della vita. Lavora sugli argomenti che tratterai, crea mercati (marketing) e allaccia relazioni (social marketing) con le persone. Un prodotto, un servizio, una consulenza, possono essere replicati, nessuno lo può mettere in dubbio.
Per questo devi valorizzare la tua unicità. I contenuti raccontati sono il primo veicolo per affascinare le persone. Con la tua conoscenza devi raccogliere fiducia attraverso un buon content marketing. Diffondi le tue nozioni, raccogli fiducia e poi converti il tutto in “acquisti”.

Carisma

Una domanda alla quale devi rispondere: Quali sono gli elementi ricorrenti nella tua comunicazione che creano carisma?

Ricordati che devi creare un personaggio che “entra nella testa“, utilizza gli archetipi (ne ho parlato anche qui: I 12 archetipi, come usarli nel marketing). In pubblicità e marketing gli archetipi sono il mezzo più potente dopo l’unicità di prodotto, tutti i brand più famosi sono collegati ad un “archetipo“. Anche il tuo brand ha bisogno di una personalità, quella vera, con un tono di voce forte e chiaro. Per il tuo brand dobbiamo creare un vero e proprio essere umano, inizia a definire per bene a quale archetipo ti senti di appartenere.

Individua la “causa d’ingresso” per attrarre più persone, ad esempio parti dallo zoccolo duro del tuo brand, “le persone che si appassionano alla tua vita”.

Devi creare valore anche con il “dietro le quinte”, attraverso il blog puoi sperimentare e raccontarti. Crea video per raggiungere uno scopo, racconta anche la tua vita, crea video con il raggiungimento di uno scopo. La parabola dell’eroe, mantiene le persone incollate ai video.

Cosa attrae le persone?

Se capiscono che il tuo video può essere utile a risolvere un problema allora ti seguiranno. Parti dai contenuti, impara a scrivere prima i contenuti. Si sa che la relazione si costruisce parlando, quindi apri la videocamera e parla. Con le tue parole puoi influenzare ciò che fanno gli altri.

Tu sei qui.

Quando hai un pubblico che ti sta ascoltando sai che stai parlando a un pubblico che devi convincere. Non aver paura, non temere gli errori, inizia, non aspettare la perfezione ma parti.

Guarda gli altri, inizia a copiare, nei primi passi va bene, si inizia così, anche i bambini copiano da piccoli, poi successivamente puoi forgiare il tuo carattere, la tua comunicazione.

Ciò che hai copiato, ciò che ti appartiene, qui la tavolozza della tua vita.

Inbound marketing con i video

Insomma il video genera il 95% del successo per un buon Personal Branding, inizia a fare tanti video, video informativi, inizia da subito, adesso.
Comunica in modo carismatico, hai un arsenale a portata di mano.

In video puoi comunicare in tanti modi:

✅  Comunicazione verbale (parole);
✅  Comunicazione non verbale (gesti);
✅  Comunicazione paraverbale (modulazione della voce);

Lo so hai paura a fare video ma puoi utilizzare la paura proprio per ottenere l’energia giusta per iniziare a fare video. Raccontati, fai storytelling (ne abbiamo parlato anche nel gruppo in diretta), queste sono valide strategie di crescita che puoi fare tue.
Se hai davanti a te un muro emotivo, per abbatterlo devi iniziare, preparati una scaletta, scrivi del testo ed accendi la camera.

Cosa funziona? Che tipo di video funzionano?

Su Youtube, tra le parole d’ingresso alla visualizzazione dei video, per alcuni canali, notiamo che è in crescita la ricerca di interviste, queste parole hanno una maggiore efficacia. Quindi puoi organizzare delle interviste, vedrai, Youtube è anche perfetto per apprendere, produci contenuti profondi anche con i sottotitoli.
Invece su instagram procedi con cinque, sei, snap (storie) di consigli pratici, vai con la semplicità, Instagram è un social veloce, sii rapido, sii breve.
Mentre su Facebook ho testato che funziona tantissimo pagare e creare gruppi.

Ma tramite Youtube arrivano le persone, qui bisogna “mirare”.
Lo sappiamo bene, su Youtube si spende più tempo e quindi si innesca un maggiore legame, maggiore fiducia, gli utenti percepiscono il tuo valore e potranno seguire le tue idee.
La fiducia è proprio questo, si ottiene distribuendo valore costantemente nel tempo.

Ma quanto tempo devo dedicare al Personal Branding?

Inizia ritagliando un’ora al giorno del tuo tempo dedicandoti alla alla comunicazione e al marketing. Studia, impara questo settore, non puoi certo delegare ad altri se non conosci l’argomento, non puoi pagare se non conosci l’argomento. Successivamente una buona decisione è affidare il tuo Personal Branding a consulenti esterni di Marketing, anche se ti faranno pagare tanto. Devi avere fiducia ed avere il coraggio di buttarti, fare le cose con una certa incoscienza, i risultati arriveranno.
Delegare va bene, ma anche fare da soli al 70% della qualità va bene

Come ampliare il Personal Branding?

Per ampliare il tuo Personal Branding devi focalizzarti su: video e blog. Crea video professionali, inizia a scrivere e poi ripeti gli articoli nei tuoi video o viceversa.
Alcuni consigli di successo “raccolti” su youtube:
✅  Dedica 3 giorni al mese su 27 per produrre 20 video e poi pubblicarli poco per volta;
✅  Leggi un bel libro di “settore”, prendi appunti, evidenzia i punti salienti, magari annota le pagine importanti, poi riscrivi le parti più importanti e parlane nei tuoi video;
✅  Di solito un buon contenuto riempie una o due pagine A4 con carattere 12, frasi brevi e non più lunghe di due righe;

Come devi registrarti?
Leggi le frasi, fai una pausa, leggi le altre frasi, pausa, poi procedi all’editing, taglia incolla ed ecco il tuo video pronto per la rete.

Circondati di persone giuste
Inizia ad assumere persone, lo so che è un grande impegno, ma scegliere le persone giuste è una cosa importante per un imprenditore.

Una catena è forte quanto il suo anello più debole.

Christiaan Barnard

Impara a selezionare dei talenti, la tua leadership è far crescere le persone che ti sono accanto, crea un team di campioni e dedica a questa cosa tutta la tua attenzione.
✅  Potresti creare un file in cui elenchi in cosa vuoi far crescere le persone vicine e poi documentare questi obiettivi di vita.

Un ultima cosa che darebbe più slancio al tuo Persona Brand è scrivere un libro.

Come scrivere un libro?

Un mio grande problema, non riesco a scrivere un libro, mi occorre un’aiuto, lo so sono molto presente on line e poco presente off line. Ho aumentato la mia presenza off line con i seminari, organizzerò giornate (se il coronavirus lo permetterà) per incontrare persone dal vivo.
Specialmente i membri del gruppo imaginers.

Ho letto tanto sul Public Speaking, le emozioni trasmesse servono tantissimo, sono tutti ricordi, restano nella mente, danno valore alla mia storia.
Scrivere un libro è uno step più avanzato ma so che se le persone leggono un mio libro, avrò con loro rapporto più carnale. Il libro sarà un facilitatore per entrare nel mondo offline. Un libro ti dà autorevolezza, ormai è testata questa cosa, il libro funziona.
Sto iniziando a diffondere questi contenuti gratuiti e poi credo che vi spingerò a comprare un mio libro attraverso un funnel. So che il primo libro definisce chi sei e ciò mi spaventa ma la cosa è più semplice di quello che sembri.

Devo “prima sparare e poi prendere la mira“, iniziare a scrivere. Ma anche colpire il bersaglio è la tattica, c’è chi prima spara e poi prende la mira. Può andare bene ma può essere anche da irresponsabili. Uno sparo nella direzione sbagliata per una strategia di marketing, può essere fatale.

Public speaking: fatti conoscere anche offline

Public speaking, seminari, formazione, altro fattore di Personal Branding. Qui c’è ansia paura che devono essere convertiti in energia, emozione.
Ho letto tanto, avere paura è un segreto per un public speaking di valore, l’ansia non passerà mai, se hai qualcosa da dire è così. Piano piano diventerai “perfetto” perché hai parlato tante volte. Per quanto mi riguarda le migliori performance le ho ottenuto davanti a tanta gente.

L’ansia, la paura, l’incertezza sono gli indicatori che ti dicono che stai facendo qualcosa per crescere professionalmente.

Leggi tanto di psicologia e filosofia, un fattore importante per gli imprenditori.

Individua i tuoi valori ed agisci in maniera concreta rispetto ai questi valori.

Agisci, specialmente su TikTok:

@imaginepaoloCome fare personal branding? ##personalbranding ##weareimaginers ##digitalcoach ##marketing ##imaginepaolo ##test♬ suono originale – imaginepaolo

Instagrampersonal brandingpublic speakingvideoYouTube

Ti serve aiuto? prenota una mia consulenza su Skype: www.imaginepaolo.com/consulenza


Puoi anche ascoltare questo post


Ti è piaciuto l'articolo?
Sì? Allora unisciti gratis alla mia cummunity IMAGINERS.


Ci sono 0 commenti.

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *