Consigliato da @imaginepaolo
Scritto da imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[Coach Creativo Social Media]

Global Web Index ci indica le ultime tendenze dei social networks.

Un recente studio di Globalindex ha monitorato le ultime tendenze in fatto di social network, rilevando il progresso delle piattaforme di social media in tutto il mondo tenendo conto dell’incremento di pubblico e di uso attivo del profilo. Sono stati esaminati i trends secondo gruppi di età, specifiche aree geografiche e in base agli strumenti utilizzati per connettersi al network e le abitudini d’uso stiano cambiando con l’utilizzo di tablet e smartphone.

Qui il file PDF in lingua originale: http://cdn2.hubspot.net/hub/304927/file-462418234-pdf/Content_Marketing/GWI_Social_January_2014_Summary.pdf

Ecco in sintesi cosa lo studio ha rilevato:

· Facebook detiene ancora il dominio, ma altre piattaforme stanno scalando il successo.

Facebook rimane il n. 1 tra i social network con l’83% di iscrizioni, il 49% di utenze attive e il 56% di utenti che visita la pagina almeno 1 volta la giorno. Risulta essere il più popolare in tutte le aree geografiche. Tuttavia il sito registra continui cali delle utenze attive.

Altre piattaforme di networking hanno avuto un modesto incremento: Google+ 6%, Linkedin 9% e Twitter 2%, ma il maggior numero di incremento per utenze attive lo hanno avuto piattaforme meno conosciute come Instagram con un aumento del 23% e Reddit con un +13% dimostrando quanto più è diventata diversificata e competitiva la richiesta di social networking.

Schermata 2014-05-16 alle 08.25.49Schermata 2014-05-16 alle 08.26.41

· I dispositivi mobili stanno avendo una crescita significativa

Le applicazioni di messaging e networking sono in continua crescita. La dimensione di aumento di pubblico stimata per Wechat è del 379% e incrementi significativi hanno avuto anche Vine con +105%, SnapChat con +54% e WhatsApp con +35%. Nonostante il grande numero di persone che utilizza strumenti di networking tramite dispositivo mobile questo è ancora in ritardo rispetto alla tecnologia utilizzata da PC / computer portatili. Una vasta gamma di attività svolte sui social network sono meno utilizzati via pc e laptop, ma risultano in notevole aumento tramite cellulari, un cambiamento che sottolinea l’importanza crescente del pubblico di telefonia mobile.

Schermata 2014-05-16 alle 08.27.37

· I gruppi di utenti maggiormente attivi sui social network hanno un’età compresa tra i 25 e 34 anni.

Anche se il 50% dell’utenza su tutti i social network presenta un’età che va dai 16 ai 34 anni, è necessario specificare che il gruppo di utenti maggiormente attivi sono quelli che hanno un’età compresa tra i 25 e 34 anni e molti di loro si sono iscritti alcuni anni fa e da allora sono sempre rimasti attivi. Il gruppo dei più giovani lo troviamo più attivo solo su YouTube (32%), Instagram (39%) e Tumblr (45%). Da questo si deduce che il pubblico dei più giovani si sta avvicinando a piattaforme di più recente creazione, abbandonando le reti più affermate.

· I mercati emergenti di Internet sono i più socialmente coinvolti

A livello regionale , gli utenti di Internet in Medio Oriente e Africa sono molto felici di essere sui principali social network , indicando come il networking sia stato accolto dal pubblico digitale molto positivamente. A livello nazionale, l’Indonesia è in cima alla lista con il 97 % per l’uso della rete, e l’83 % degli utenti Internet hanno account su Facebook e Google+, rispettivamente, con il 62 % e il 35 % , di utenze attive. I livelli di adesione e di utilizzo dei social network tendono ad essere più elevati nei mercati emergenti di Internet rispetto ai mercati più affermati come gli Stati Uniti e il Regno Unito .

Più di un terzo di intervistati in Indonesia, Vietnam, Thailandia, Brasile, Cina, Messico e India dicono che usano reti private virtuali per accedere a Internet, quindi con i metodi di monitoraggio tradizionale non si riesce a cogliere la vera dimensione della platea sociale di questi paesi.

Schermata 2014-05-16 alle 08.33.37

Studio effettuato da Jason Mander per Globalwebindex.

Paolo Franzese

Vorresti Seguire un Seminario con Paolo Franzese?

Segui i miei consigli anche su Telegram.

Oppure Iscriviti Alla Newsletter

Lascia un commento