Parliamo di Digital Coach, 55 secondi di lettura

OS Graphics software

Già da tempo i programmi open source sono diventati di vitale importanza nel modo di internet in quanto forniscono servizi per i quali avremmo dovuto spendere una bella cifra. Che …


Non ti va di leggere? Prova ad ascoltare l'articolo in modalitá audio 🎧


opensource_image

Già da tempo i programmi open source sono diventati di vitale importanza nel modo di internet in quanto forniscono servizi per i quali avremmo dovuto spendere una bella cifra. Che in tempo di crisi è sempre un ottima risorsa!

Infatti cercando in rete come da titolo dell’articolo troveremo una miriade di programmi grafici open source ovviamente cene sono molti multipiatta( cioè supportati per tutti i sistemi operativi windows, linux , macintosh) ma molti di essi si rivelano inutili e senza alcune funzioni che a noi interessano

Ecco una lista di software che posso tranquillamente sostituire alcuni programmi di grafica per cui avremmo dovuto spendere molti soldi.

Open Office Draw o Blender 3D Studio Max o Maya ottime alternative a Microsoft Visio

Inkscape sostituisce Adobe Illustrator;

 The Gimp e Cinepaint che sostituisce il mitico Adobe Photoshop;

Per disegno da animazione c’è Pencil che può prendere il posto di Toon Boom Studio;

Imgv può rimpiazzare il software ACDSee;

Amaya ottima soluzione a Adobe Dreamweaver;

Invece per l’editing video al posto di Adobe After Effects possiamo provare Jahshaka e invece di Final Cut Pro si può utilizzare Avidemux.

Ottimi software open source che rimpiazzano al 100% o quasi i software a pagamento non resta che scaricarli!