Parliamo di Senza categoria

Salvare la pubblicità italiana!

Oggi la pubblicità e la prima fonte di guadagno della televisione… oggi le trasmissioni solo solo piccoli contenitori da mettere come intervallo a grandi pubblicità. L’importante che il consumatore conusmi! …

Oggi la pubblicità e la prima fonte di guadagno della televisione… oggi le trasmissioni solo solo piccoli contenitori da mettere come intervallo a grandi pubblicità. L’importante che il consumatore conusmi! Non è importante che il cittadino sia Informato, Acculturato, … leggo questo articolo di Marco Ferri:
Sarà l’autunno del nostro scontento. Ma quello che succederà il prossimo autunno è già successo tra la primavera e l’estate. A metà del’anno si fanno i conti e si formulano le previsioni. Così vogliono le procedure imposte dalle holding di comunicazione quotate in Borsa. Ancora una volta i conti non tornano: la pubblicità italiana soffre gli atroci dolori della sua crisi. Alcune personalità, importanti a vario titolo, si sono ritirate, sono uscite o stanno per uscire dal mercato. Alcuni direttori creativi sono stati allontanati dalle agenzie e andranno a ingrossare la già folta schiera dei free-lance. Alcune sigle storiche dell’advertising italiano o hanno staccato la spina o si sono apprestate a cambiare pelle.
Fonte MegaChip articolo di Marco Ferri: http://www.megachip.info/

Advertising e Arte

Ti serve aiuto? prenota una mia consulenza su Skype: www.imaginepaolo.com/consulenza


Puoi anche ascoltare questo post


Ti è piaciuto l'articolo?
Sì? Allora unisciti gratis alla mia cummunity IMAGINERS.


Ci sono 0 commenti.

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *