Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News]

Venerdì 19 novembre 2010 è FUNK! all’Arteritivo…

FUNK! è il titolo della nuova mostra protagonista de L’ARTERITIVO di Francesca Maione! Torna puntuale l’appuntamento curato dall’architetto e designer di interni Francesca Maione, ospitato negli spazi del suo EIDOSTUDIO di Napoli. Come ogni terzo venerdì del mese, lo space della Maione in Via Ferrigni, nel quartiere Chiaia, ospita una mostra personale e una degustazione di vini e aperitivi d’autore.
Il nuovo appuntamento è per VENERDÌ 19 NOVEMBRE 2010 (DALLE ORE 19.00 ALLE ORE 21.00) con la mostra FUNK! di SARAH VAN HOE.
Artista, designer e pittrice, la Van Hoe ha mostrato sin da bambina il suo grande amore per l’arte. Dopo la specializzazione in disegno tessile e moda e un’esperienza come designer per la maison Prada, Sarah Van Hoe inizia il suo percorso artistico ‘Post-Pop’, composto da elementi fumettistici, inserti grafici e collage.
Da sempre affascinata dal legame che intercorre tra moda, arte, fotografia e cinema, Sarah ha creato un proprio linguaggio artistico, grazie al quale riesce ad esprimere le sue sensazioni, emozioni ed impressioni.
La sua arte nasce da un’ambizione: quella di dare qualcosa di interessante, intrigante, bello e unico al mondo e all’osservatore. Hollywood, Rinascimento, Pop art, Uomini, Donne, Natura selvaggia, Cultura Fantastica…tutto questo è FUNK!
Le opere della Van Hoe esprimono positività, lusso, eleganza, finezza, e rappresentano il punto di vista alternativo attraverso cui questa artista sperimenta la vita quotidiana, vivendo in un costante scambio culturale tra la sua terra d’origine, il Belgio, e la grande passione per la città di Napoli.
Il Fabrizio Fedele Trio accompagnerà il vernissage dela mostra FUNK! sulle note del recente lavoro discografico BROTHERHOOD OF THE WINE e proporrà brani dei tre precedenti album di Fedele nonché alcune cover d’autore. Del trio fanno parte, accanto a Fabrizio Fedele (chitarra), Sergio Scaletti (batteria) e Pino Rega (basso elettrico).
L’azienda vinicola campana Grotta del Sole proporrà per l’occasione una degustazione di Asprinio d’Aversa d.o.c., un vino ottenuto da viti che crescono nella tipica alberata aversana, consociate ai pioppi fino a 15 metri di altezza: un vitigno Asprinio al 100% che saprà stupire anche i palati più raffinati!

Cosa ne pensi?