Parliamo di Digital Coach

Fondo per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà

Dal 5 luglio 2010 le imprese in crisi potranno fare domanda per accedere al Fondo per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà. Sulla Gazzetta Ufficiale del 25 …

Dal 5 luglio 2010 le imprese in crisi potranno fare domanda per accedere al Fondo per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà.

Sulla Gazzetta Ufficiale del 25 giugno 2010 è stato infatti pubblicato il decreto del Ministro per lo sviluppo economico del 25 febbraio che attua la delibera del Cipe del 18 dicembre 2008, n. 110 e fissa i criteri di priorità nella valutazione delle domande in relazione agli indirizzi adottati dal Governo in materia di politica industriale.

Il fondo, istituito dal c.1 art.3 del decreto-legge del 14 maggio 2005, ha una dotazione finanziaria di 35 milioni di euro e, in conformità agli Orientamenti europei sugli aiuti di Stato, riguarda interventi:

  • per il salvataggio (consistenti in un sostegno finanziario temporaneo e reversibile, non superiore a 5 milioni, della durata massima di sei mesi, finalizzato a mantenere in attività l’impresa per il tempo necessario ad elaborare un piano di ristrutturazione o di liquidazione)
  • per la ristrutturazione, (basati su un piano industriale e finanziario finalizzato a ripristinare la redditività a lungo termine dell’impresa).

Le comunicazioni relative all’esaurimento delle risorse o al rifinanziamento del Fondo saranno pubblicate sul sito internet del Ministero dello Sviluppo economico.

Tutte le informazioni e i modelli per la domanda li trovate qui

Ti serve aiuto? prenota una mia consulenza su Skype: www.imaginepaolo.com/consulenza


Puoi anche ascoltare questo post


Ti è piaciuto l'articolo?
Sì? Allora unisciti gratis alla mia cummunity IMAGINERS.


Ci sono 0 commenti.

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *