Consigliato da @imaginepaolo
Suggerisci Modifiche

[News]

“Cryptolocker”, “Cryptowall” o “CBT-locker”… attenzione agli allegati delle vostre email.

In questi giorni molti utenti ci segnalano di aver beccato un “bastardissimo” ransomware denominato “Cryptolocker” o “Cryptowall” o “CBT-locker” .

L’infezione si contrae da una mail con un allegato manipolato che aggira le sicurezze antivirus.

La sottile strategia utilizzata è dare agli allegati nomi come… F24, Fattura insoluta, Ricorso fallimento, etc…per indurre l’utente ad aprirlo
(in realtà l’utente autorizzerà l’esecuzione di un software) che “CRIPTERÀ” tutti i files (DOC, XLS, PDF, CAB, SCR, etc) presenti sul PC, rendendoli praticamente inutilizzabili.

Occorre quindi prestare scrupolosa attenzione ai msg di posta ed attuare le seguenti misure cautelative:
– Avere copia dei documenti e dei files importanti, nelle cartelle del server, che provvederà al backup giornaliero (l’unica soluzione efficace al momento);
– Anche se la curiosità è tentatrice, non aprire mail da mittenti sconosciuti o non attendibili;
– Fare attenzione al tipo di allegato alla mail, quindi verificare che non sia un eseguibile (quelli con estensione EXE);

Ovviamente queste regole sarà bene applicarle sempre… il 2015 sarà un anno difficile per l’hacking nel digitale!!

Per chi vuole approfondire l’argomento questo è un link che vi chiarirà la pericolosità :
http://www.repubblica.it/tecnologia/2015/01/21/news/paga_o_il_virus_distrugger_il_pc_ora_gli_hacker_chiedono_il_riscatto-105404305/

a cura di Guido Damian (IT Manager http://www.tecnodigi.it)

Cosa ne pensi?

Questo articolo è stato postato in News. Conserva questo link.