Parliamo di Digital Coach Personal Branding

Come migliorare il sito con Google Analytics

Bisogna imparare a leggere Google Analytics, in base al nostro obiettivo dobbiamo considerare vari parametri che possono indicarci la strada giusta per raggiungerlo. Per aumentare il numero delle visite: possiamo ignorare …

Bisogna imparare a leggere Google Analytics, in base al nostro obiettivo dobbiamo considerare vari parametri che possono indicarci la strada giusta per raggiungerlo.

Per aumentare il numero delle visite: possiamo ignorare la frequenza di rimbalzo e la permanenza sul sito.

Per azioni on line sul sito: dobbiamo considerare la frequenza di rimbalzo, deve essere bassa. Cioè i visitatori devono permanere più tempo sul sito.

Se abbiamo una frequenza di rimbalzo superiore al 50% o le pagine per visita sono poche vuol dire che qualcosa non va, sito lento, sito brutto, sito con informazioni inutili.

Visite nuove: se il parametro è superiore al 50% vuol dire che il sito è ben posizionato nei motori di ricerca.

Orà dirò qualcosa che darà fastidio alle strategie Pay per Click, cioè la qualità di una visita proveniente dal posizionamento organico è più alta di quella proveniente da Pay per Click.

 

 

Google AnalyticssitoWeb Design

Ti serve aiuto? prenota una mia consulenza su Skype: www.imaginepaolo.com/consulenza


Puoi anche ascoltare questo post


Ti è piaciuto l'articolo?
Sì? Allora unisciti gratis alla mia cummunity IMAGINERS.


Ci sono 0 commenti.

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *